Colori bagno scandinavo

Lo stile nordico è il tuo preferito? Devi ristrutturare completamente il bagno o cerchi ispirazione per cambiarlo un po’? Scopri quali sono i colori per realizzare un bagno scandinavo, tutto design e armonia.

colori-bagno-scandinavo-1

Lo stile scandinavo (o nordico) come saprai è caratterizzato da linee pulite e minimali e dalla prevalenza del bianco e del legno. Questo perché nei Paesi come Danimarca, Svezia e Norvegia la luce nei mesi invernali è davvero poca e per questo si cerca di farne entrare il più possibile in casa e di farla risaltare, con colori chiari e materiali naturali.

Il colore non-colore bianco sarà quindi la base necessaria per trasformare il tuo bagno in stile scandi; vedremo come applicarlo alle pareti e alle piastrelle e scopriremo come abbinarlo ad altre tonalità: al nero, al verde e al grigio, per citarne alcuni. Sì, perché un bagno in stile scandinavo è anche colorato. Almeno in parte.

colori-bagno-scandinavo-2

Colori pareti in un bagno scandinavo


Leggi anche: Bagno piastrellato: Piastrelle colorate e decorazione bagno idee e consigli

Lo abbiamo appena detto – e scusaci se lo ripeteremo spesso nel corso dell’articolo – il bianco è la tonalità perfetta per tinteggiare le pareti di un bagno in stile nordico. Non è, però, l’unico colore che puoi utilizzare. Se hai un bagno grande, puoi scegliere di dipingere una sola parete di grigio antracite, verde petrolio, tortora o rosa chiaro. L’accent wall, è così che si definisce questa tecnica, è un ottimo modo per dare un twist ad un bagno prevalentemente bianco.

Altrimenti, per pitturare tutte le pareti di una sola tinta, ti consigliamo di scegliere gli stessi colori ma più chiari: verde salvia, celeste o il grigio chiaro. Così non appesantirai l’ambiente e manterrai la luminosità della stanza.

In generale, per scegliere la vernice giusta, ti consigliamo di fare attenzione all’abbinamento con i pavimenti, i sanitari e gli altri mobili del bagno. La parola chiave dell’arredamento in stile scandinavo è: armonia.

colori-bagno-scandinavo-3

Piastrelle e pavimenti bagno: scegli il bianco o il colore?

Anche per le piastrelle del bagno, torna il bianco. Se vuoi dare comunque un tocco di colore, puoi abbracciare una delle ultime tendenze dell’interior design, che vede la creazione di vie di fuga molto scure. L’effetto finale sarà ordinato e pulito.

Oltre al total white, puoi optare per il marmo in colori chiari, elegante e senza tempo. Oppure scegliere di applicare piastrelle in celeste o anche in grigio. Essendo queste ultime in ceramica, saranno molto luminose e riflettenti. Cerca comunque di bilanciare questa scelta utilizzando il bianco per le pareti e per i sanitari. Così, non perderai nemmeno un raggio di sole.

Come dicevamo all’inizio dell’articolo, il legno è l’elemento fondamentale dell’arredamento in stile nordico. Perciò, ti consigliamo di scegliere un parquet molto chiaro per i pavimenti del bagno. O per un’alternativa più economica e pratica, puoi scegliere il gres porcellanato.


Potrebbe interessarti: Colori bagno moderno

Altre soluzioni molto valide sono le resine per i pavimenti, perfette nelle tonalità del tortora o grigio chiaro, e le mattonelle bianche, magari di forme diverse: a mosaico, a fiori, con le guide scure come le piastrelle. Nei negozi specializzati e su internet troverai davvero tante opzioni.

colori-bagno-scandinavo-4

Sanitari e mobili per un bagno in stile scandinavo

Per i sanitari il colore da scegliere è principalmente il bianco ma alcuni scelgono di installare vasche e lavandini nel doppio colore bianco e nero o solo nero. Un’alternativa molto valida ma meno facile da trovare è invece il grigio. Discorso diverso per le rubinetterie: super al nero, per un contrasto pulito e minimale. E sì anche al color oro, vero e proprio trend dell’ultimo anno.

Per i mobili del bagno scandinavo e per lo specchio puoi optare sempre per un bel legno di colore chiaro, magari un noce. Ma se il resto degli elementi del bagno te lo consentono (colore pareti, pavimenti e sanitari) puoi scegliere mobili colorati. Qualche esempio? Il colore grigio in un bagno scandinavo fa un’ottima figura, così come il rosa pallido e il tortora.

Qualunque opzione tu scelga per i mobili, assicurati che il colore dei pomelli sia abbinato a quello della rubinetteria. Anche questo dettaglio è importante per mantenere l’armonia nello spazio e rispettare lo stile nordico.

colori-bagno-scandinavo-5

Colora il bagno scandinavo con gli accessori

Se per i sanitari, le pareti e gli altri elementi del bagno dovrai scegliere prevalentemente il bianco, per gli accessori come gli asciugamani e i tappeti, porta sapone e spazzolino e vasi, puoi scegliere di aggiungere dei colori: l’importante è mantenersi nella sfera delle tinte naturali e rispettare la palette creata con gli elementi principali.

Opta per l’ocra e il terracotta per un effetto più caldo, il rosa e il celeste per un tocco delicato e il nero e il grigio per un effetto più deciso. Una soluzione diversa, invece, può essere quella di acquistare gli accessori di materiali naturali come il legno e la terracotta. Quale opzione ti ispira di più?

colori-bagno-scandinavo-6

Il colore che non può mancare: il verde

Un altro modo per colorare il tuo bagno in stile nordico è quello di aggiungere delle piante. È infatti dai Paesi scandinavi che arriva la tendenza super replicata di creare delle piccole grandi “jungle” in casa.

Scegli piantine come l’aloe vera, la sansevieria, o la felce per dare un tocco di verde. Oppure la lavanda per aggiungere più brio. Per il colore dei vasi, rimani sulla palette colori predominante nel tuo bagno.

colori-bagno-scandinavo-7

Colori bagno scandinavo: immagini e foto

Sara Moccia
  • Scrittore e Blogger
  • Redattore specializzato in Arredo e Design
Suggerisci una modifica
Commenti Espandi

Lascia una risposta

Accedi per lasciare un commento.