Cassettiere economiche: 4 soluzioni uniche amiche del risparmio

Lorenzo Renzulli
  • Dott. in Conservazione dei Beni Culturali

Le cassettiere sono mobili versatili, che possono trovare in casa numerose collocazioni e utilizzi. Sono disponibili in una grande varietà di materiali e stili, ma se a preoccupare è in particolare il prezzo, ecco alcune soluzioni efficaci per dotarsi di cassettiere spendendo poco.

Cassettiere spendendo poco: 4 soluzioni efficaci
Cassettiera in legno con 6 cassetti

Galleria foto ed immagini

Una cassettiera, come pochi altri mobili in casa, permette di organizzare efficacemente il suo contenuto. Pensiamo ad esempio ai settimanali che permettono di avere la biancheria o l’occorrente per ogni giorno della settimana, sempre in perfetto ordine: ogni giorno avrà il suo cassetto. Scopriamo 4 soluzioni efficaci per portare a casa la cassettiera più adatta a noi spendendo poco.

Cassettiere spendendo poco: 4 soluzioni efficaci
Vari modelli di cassettiere

1. Cassettiere in stile nordico spendendo poco

Cassettiere spendendo poco: 4 soluzioni efficaci
Cassettiera in legno stile nordico

Lo stile nordico, o scandinavo che dir si voglia, è ormai ampiamente riconosciuto e diffuso anche in un Paese mediterraneo come l’Italia. Gli italiani apprezzano questo particolare stile, perché esteticamente interessante, molto funzionale e inutile negarlo anche in quanto piuttosto economico.

Guardare a questo stile, pulito e minimale nei materiali e nelle linee, permette di non spendere molto e al contempo di poter contare su mobili con un buon rapporto tra qualità e prezzo e con un forte focus sulla funzionalità, cosa fondamentale per una cassettiera.

Ci sono grandi catene specializzate in questo tipo di mobili, dove poter trovare numerosi modelli, così da scegliere il più adatto al proprio gusto e quello che meglio si integra con gli arredi di casa. Visto che ormai i mobili di design nordico sono diffusi da noi da decenni, si potrà anche, per un ulteriore risparmio, guardare al florido mercato dell’usato.

2. Cassettiere usate per spendere poco

Cassettiere spendendo poco: 4 soluzioni efficaci
Cassettiera con 8 cassetti

Come accennato, optare per mobili usati è di certo un buon modo per spendere poco. Non c’è però solo questo aspetto che fa crescere costantemente il mercato dell’usato.

La sensibilità su questioni economiche, ambientali e sociali è per fortuna in costante crescita e un’azione semplice e apparentemente banale, come acquistare un mobile usato, rientra in realtà nella cosiddetta economia circolare, nemica degli sprechi e amica di uno stile di vita più consapevole, etico e sostenibile.

Ci sono molte persone che non hanno alcun problema economico, ma che semplicemente non amano sprecare denaro e soprattutto risorse. Un mobile che non viene usato più, perché considerato fuori moda o semplicemente poco allineato al resto dell’arredamento, non deve finire in discarica. Può essere accolto in una nuova casa, dove essere apprezzato e allungare notevolmente la sua vita.

Un approccio di questo tipo è conveniente per tutti; non solo fa risparmiare denaro, ma cosa ben più importante, ci fa impattare meno sull’ambiente.

3. Cassettiere economiche in plastica

Cassettiere spendendo poco: 4 soluzioni efficaci
Cassettiere in plastica

Se si è alla ricerca di una soluzione pratica, ma molto economica per fare un po’ d’ordine in casa, una cassettiera in plastica potrebbe essere la risposta. La plastica è un materiale intelligente e versatile, che può essere plasmato in ogni forma immaginabile e che può essere riciclato.

Spesso si pensa alla plastica come ad un problema, ma in realtà è un materiale che ha enormi potenzialità. Il problema è che troppo spesso è mal gestito e abbandonato nell’ambiente, cosa che, come ovvio, non andrebbe mai fatta. Con poche decine di euro ci si può dotare di cassettiere modulari in plastica riciclata, perfette per contenere molte tipologie di oggetti. Possiamo ad esempio posizionarne una in garage per tenere in ordine cavi, attrezzi e altri materiali.

Anche in bagno o in uno sgabuzzino o una lavanderia, questo tipo di cassettiera, molto leggera, pratica, versatile ed economica può risultare utile, ad esempio per tenere in ordine e protette spugne, asciugamani e molti altri accessori.

4. Cassettiere fai da te spendendo poco

Cassettiere spendendo poco: 4 soluzioni efficaci
Cassettiera da ristrutturare

Una cassettiera, in particolare se vogliamo un mobile che funzioni bene, non è uno degli oggetti più facili da costruire in autonomia. Il rischio è, banalmente, di trovarsi con cassetti che non si aprono o chiudono a dovere. Il fai da te è però per tanti una grande passione e può naturalmente in molti casi anche rivelarsi un buon modo per superare i limiti dati da budget limitati.

Dei modi per creare cassettiere fai da te, anche se non si è dei grandi esperti di lavori manuali, esistono e possono dare ottime soddisfazioni. Un trucco semplice è quello di non partire da zero, non voler per forza costruire, ma limitarsi a reinventare, dando nuova destinazione d’uso ad un mobile, magari limitandosi a piccoli interventi e modifiche.

Mobili con cassetti, come quelli di una vecchia farmacia o di un negozio di merceria, sempre più spesso vengono recuperati da vecchi negozi o magazzini e riutilizzati in casa per contenere biancheria, vestiti o altro. Sono belli, interessanti, originali e spesso non necessitano di interventi, se non di una bella pulita. Danno alla casa un mood leggermente industriale, un tocco di vintage e un bel po’ di fascino, risultando al contempo estremamente funzionali.

Galleria idee e foto di cassettiere spendendo poco

Dotarsi di una o più cassettiere per la propria casa, spendendo poco, non solo è possibile, ma anche piuttosto facile. Le opportunità non mancano e oltre a poter risparmiare qualche soldo potremo al contempo aiutare l’ambiente e far lavorare la nostra creatività. Nella nostra fotogallery alcuni spunti interessanti.