Blu di Prussia: colore per ambienti eleganti e raffinati

Da usare a piccoli tocchi, sulle pareti o per l’intero arredamento, il colore blu di Prussia continua a essere una garanzia per chi desidera ricreare in casa un’atmosfera raffinata e intrigante. Ecco gli abbinamenti a cui ispirarsi e tanti spunti creativi.

blu-prussia-colore-arredamento-cover

Galleria foto ed immagini

Esistono dei colori in grado di veicolare immediatamente sensazioni ed emozioni ben precise. Tra questi c’è il colore blu di Prussia, simbolo indiscusso di raffinatezza ed eleganza. Questa particolare nuance di blu dalla storia antichissima è diventata negli ultimi anni una delle più quotate per quanto riguarda il design e l’arredamento della casa.

Trattandosi di una tonalità piuttosto intensa e penetrante, ovviamente può suscitare non pochi dubbi in chi ci si approccia per la prima volta, in particolar modo per quel che compete gli abbinamenti.

Le possibilità di scelta, in realtà, sono molteplici: dall’accostamento agli inossidabili bianco e nero a mescolanze di nuance più azzardate che prevedono pennellate nei toni del verde o del rosso.

Se non si è convinti del tutto, l’ideale sarebbe partire con una parete blu di Prussia. In questo modo, si crea un accento vivace perfetto per fare da sfondo a pezzi d’arredamento dai colori luminosi e tenui. In alternativa, ci si può orientare sulla scelta di complementi d’arredo, soprammobili e accessori declinati proprio in questa nuance.


Leggi anche: 10 tonalità di blu alle pareti: idee e foto

blu-di-prussia-colore-arredamento-16

Blu di Prussia: significato, simbologia e cenni di storia

Cominciamo dalle origini del colore blu di Prussia, quando è nato e dove. Ci sono teorie contrastanti sulla nascita di questa particolare tonalità di blu, fredda e tendente al nero. La tradizione vuole che sia stata inventata nei primi anni del 700 a Berlino, grazie a un’intuizione fortuita del pittore Diesbach. C’è anche chi, però, sostiene che questo colore sia stato creato in modo scientifico, più precisamente chimico, da uno scienziato berlinese che l’avrebbe scoperto nel 1706.

Di certo c’è che il blu di Prussia è stato ampiamente impiegato nell’arte del suo tempo e che sia stato molto caro a tanti pittori, dal Canaletto a Francesco Hayez, passando per i grandi dell’Impressionismo, tra cui Monet, e del Post Impressionismo, basti pensare a Cézanne.

Il significato del blu di Prussia non si discosta da quella di tutti gli altri toni di blu. Il colore blu, infatti, è da sempre reputato simbolo di profondità, calma e infinito, di serenità e pace interiore.  Tra tutte le sfumature di blu, questo è senz’altro il più elegante e raffinato.

blu-di-prussia-colore-arredamento-1

Pareti e mobili blu di Prussia: gli abbinamenti cromatici

Quando si pensa al blu di Prussia ci si perde tra gli abbinamenti cromatici a disposizione. Al contrario di quel che si può pensare, infatti, questa nuance di blu si presta a molteplici accostamenti. Molto sofisticato e chic l’abbinamento tra blu di Prussia, bianco e nero, ma anche esclusivamente tra blu di Prussia e bianco, da quello optical al bianco sporco per un’atmosfera più “morbida” e accogliente.


Potrebbe interessarti: Abbinamenti migliori pareti blu in cucina: 10 idee e foto

Se si prediligono i contrasti forti, consigliamo di abbinare tonalità come il rosso, il verde e il viola, ovviamente a piccoli tocchi. L’ideale sarebbe prediligere colori chiari per i mobili qualora si opti per pareti blu di Prussia e, di contro, lasciare le pareti bianche o in colori tenui se invece si scelgono complementi d’arredo e mobili dalle tonalità più strong.

Come sempre, ovviamente, l’importante è assecondare il proprio gusto personale e tenere conto delle caratteristiche della propria casa. Un arredamento total blu, per esempio, sarebbe da evitare in stanze molto piccole e poco luminose.

blu-di-prussia-colore-arredamento-8

Soggiorno elegante in blu di Prussia

Il colore blu di Prussia, così come tutte le tonalità di blu, infonde calma e pace, ragion per cui è particolarmente indicato per l’arredamento di stanze della casa dove passiamo molto tempo. Il soggiorno in blu di Prussia, in special modo, risulta estremamente elegante, specialmente se declinato nello stile giusto. Poltrone e divani in velluto, luci soffuse, cuscini ricamati e tende damascate, vagamente retrò, sono i compagni perfetti per le pareti blu di Prussia.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

blu-di-prussia-colore-arredamento-2

Cucina con tocchi blu di Prussia

Per quanto riguarda la cucina, consigliamo di evitare il blu su tutte le pareti. Piuttosto scegliete di tinteggiare in blu di Prussia solo una parete, che rappresenti in qualche modo il punto focale dell’intero ambiente.

Se il blu di Prussia vi intriga, meglio scegliere i mobili della cucina in questa nuance, da abbinare eventualmente a complementi in bianco o in altre tonalità più brillanti se lo stile della casa lo consente. Un’idea originale e di tendenza è quella che prevede una grande cucina con penisola o isola in blu di Prussia.

blu-di-prussia-colore-arredamento-11

Camera da letto in blu di Prussia

Non accade raramente che il colore blu di Prussia venga scelto per conferire un’allure più ricercata alla camera da letto. Per non appesantire troppo l’ambiente, vi consigliamo di porre un solo mobile della stanza in questo colore – preferibilmente il letto – ed eventualmente dipingere di blu di Prussia proprio la parete dietro la testiera.

Scegliere di tinteggiare in questa tonalità solo una parete e non tutte, lasciando quindi le altre in bianco, fa sì che la stanza non risulti troppo cupa. Le pareti blu di Prussia non fanno per voi oppure il letto in questa tonalità non vi convince? Concentratevi sui complementi d’arredo tessili, dai cuscini alle trapunte.

blu-di-prussia-colore-arredamento-4

Il blu di Prussia è perfetto per il bagno

Passiamo adesso al bagno in blu di Prussia, un’evenienza tutto fuorché rara o inverosimile. Per il bagno l’idea migliore e rivestire di piastrelle blu di Prussia il muro occupato dai sanitari o, in alternativa, dipingere di questa nuance quella sola parete. I sanitari rigorosamente in bianco ben si sposano al blu di Prussia, in cui è possibile declinare anche asciugamani e altri complementi d’arredo, come vasi in cui riporre dei fiori o cesti portabiancheria in tessuto.

blu-di-prussia-colore-arredamento-bagno

Blu di Prussia, colore per ambienti eleganti e raffinati: immagini e foto

Se avete trovato utili i nostri consigli su come abbinare il colore blu di Prussia per arredare casa, date un’occhiata alle immagini della galleria di seguito: abbiamo raccolto per voi tanti spunti interessanti a cui potersi ispirare!