Bilocale in stile shabby chic: 6 soluzioni romantiche e intriganti!

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

In che modo possiamo arredare correttamente un bilocale in stile shabby chic? Quali sono le idee innovative e particolari che risaltano questa tipologia di mobilio all’interno di un appartamento di piccole dimensioni? Scopriamo insieme qualche spunto davvero molto interessante.

Bilocale in stile shabby chic: 6 idee e foto

Galleria foto ed immagini

Lo stile shabby chic è tra quelli che in arredamento più di ogni altro rappresenta il romanticismo e la delicatezza e proprio per questo motivo diventa difficile farne meno. Anche all’interno di appartamenti di piccole dimensioni, come ad esempio un bilocale, questa scelta d’arredamento riesce a esaltare la metratura e i complementi in essa contenuti.

Più piccolo è lo spazio più potrebbe risultare difficile arredare correttamente senza incorrere in errori di stile. Lo shabby chic fortunatamente si adegua a diverse grandezze e anche all’interno di sole due stanze riesce a riportare luminosità e romanticismo.

Il bilocale è, per eccellenza, una delle tipologie di appartamento preferite in particolare dalle giovani coppie in quanto consente di dimezzare i tempi di pulizia, in particolare se non si trascorre molto tempo in casa. Lo stile d’arredamento scelto supporta questa ideologia e consente al tempo stesso di rendere tutta la casa più personale e particolare, a patto di rispettare le dovute caratteristiche.

In questo articolo abbiamo scelto di raccogliere alcune idee e foto per arredare e organizzare un bilocale in stile shabby chic cercando di trasformare quelli che potrebbero essere punti di debolezza dell’appartamento in punti di forza dell’arredamento. Vedremo come sia possibile ridefinire gli spazi con tutto il romanticismo tipico di questo stile.

Bilocale in stile shabby chic: 6 idee e foto

1. Mobilio bianco decapato per zona cottura e pranzo

Bilocale in stile shabby chic: 6 idee e foto

Una delle caratteristiche che più di tutte definisce lo stile shabby chic è l’utilizzo di mobili con la vernice effetto decapato. Si tratta di una particolare tipologia di verniciatura che consente al mobile di assumere un effetto anticato in modo raffinato riportando alla luce parte del legno naturale che si trova al di sotto della vernice.

Il colore che per eccellenza esalta questa tipologia di arredo è il bianco, lo stesso che si può utilizzare per il mobilio dell’angolo cottura e della zona pranzo. Il bilocale è difatti caratterizzato dalla presenza di sole due zone, quella giorno che condivide zona cottura e living, e quella notte. È quindi necessario suddividere otticamente gli spazi e gli ambienti anche attraverso l’utilizzo dei colori.

La scelta del mobilio bianco esalta la luminosità della zona giorno e consente di proseguire nell’arredamento del living con altre tonalità neutre e delicate, preferite dallo stile scelto. Già nella cucina, ad esempio, con il tavolo, possiamo combinare due tinte.

2. Un soggiorno dall’aspetto accogliente

Bilocale in stile shabby chic: 6 idee e foto

Quando pensiamo allo stile shabby chic ci riferiamo a una tipologia d’arredo che ci accoglie con delicatezza e ci fa sentire al sicuro e protetti, addentrandoci in un ambiente romantico e suggestivo. Sono proprio queste caratteristiche che dobbiamo cercare di riportare all’interno del nostro living, dall’arredamento fino ai colori.

Come già anticipato, lo stile shabby chic predilige tonalità neutre e delicate come ad esempio il bianco, il panna, l’avorio, ma anche il rosa, il verde e l’azzurro nelle tonalità pastello. Sono proprio queste tinte che dobbiamo prediligere nell’arredamento del nostro soggiorno, abbinandole a complementi dai lineamenti morbidi e delicati.

Un’idea è quella di puntare su un divano o una poltrona dall’aspetto tondeggiante il cui colore sia in contrasto con quello delle pareti. Se, quindi, per esempio, abbiamo puntato su una tonalità bianca per le pareti possiamo anche prediligere una tinta grigio perla. Ciò che non dobbiamo dimenticare, per rendere davvero accogliente questo luogo, è l’aggiunta di decorazioni come ad esempio cuscini o anche coperte la cui texture varierà a seconda delle stagioni.

Un tavolino da caffè sul quale collocare candele e ceste con decorazioni come fiori o lanterne è il tocco di classe che occorre per definire lo stile nella zona living.

3. Una camera da letto romantica

Bilocale in stile shabby chic: 6 idee e foto

La camera da letto è uno dei luoghi più romantici di tutta la casa e lo stile shabby chic non fa altro che riportare alla luce questo concetto. Per sottolinearlo possiamo quindi adottare alcune delle idee utilizzate per la cucina e il soggiorno e riadattarle alla stanza che stiamo arredando.

Possiamo, ad esempio, puntare su una testiera del letto imbottita dalla colorazione in contrasto con la parete che esalta grazie alla presenza, nella biancheria da letto, delle colorazioni tenui e delicate, preferibilmente bianco o avorio. Per l’arredamento, come comodini e armadi, utilizziamo elementi rialzati con piedi a zampa di leone. Immancabile anche in questo caso l’effetto decapato, ma possiamo scegliere la tinta più adatta alle nostre esigenze. Invece del bianco, ad esempio, possiamo utilizzare anche un beige o un avorio.

Anche per il letto, come per il divano, sono indispensabili i cuscini e le coperte aggiuntive che decorino e completino lo stile. Sui comodini e sui mobili non dimentichiamo di aggiungere piccole decorazioni a tema, come ad esempio fiori in vasi anticati, libri e candele.

4. Il bagno rustico

Bilocale in stile shabby chic: 6 idee e foto

Per arredare un bilocale in stile shabby chic non dobbiamo dimenticare l’importanza del bagno. Questo ambiente deve essere il più rustico di tutti conservando al tempo stesso funzionalità ed eleganza. Qui sono da prediligere carte da parati resistenti all’umidità, le cui decorazioni possono puntare su temi floreali, oppure rivestimenti effetto legno.

Sanitari e altri elementi richiamano le forme e i colori quasi vintage e anche la rubinetteria si caratterizza per una tinta metallizzata, come ad esempio il dorato o il rame. Per i mobili possiamo utilizzare piccoli trucchi, come ad esempio una vecchia credenza riadattata e dipinta da noi stessi.

5. La zona esterna confortevole

Bilocale in stile shabby chic: 6 idee e foto

Quando dobbiamo arredare un bilocale in stile shabby chic non è raro che ci troviamo a dover fronteggiare anche l’arredamento di uno spazio esterno. Grande o piccolo che sia, anche questo ambiente merita di essere arredato adeguatamente.

Per conservare lo stile prediletto anche al di fuori delle mura domestiche, possiamo utilizzare tipologie d’arredo da esterno riadattate. Un’idea, ad esempio, è quella di utilizzare del pallet che ci consentirà di creare un vero e proprio arredamento da esterno.

Anche in questo caso, come per il soggiorno interno, non dimentichiamo di dare una sensazione confortevole alla zona con l’aggiunta di decorazioni e complementi morbidi dai colori tenui che esaltino lo stile scelto.

6. Decorare con il fai da te

Bilocale in stile shabby chic: 6 idee e foto

Una caratteristica importante dello stile shabby chic è quella di adattare oggetti vecchi per dare loro nuova vita. Per decorare casa infatti è possibile utilizzare tutto ciò che di solito buttiamo, per creare elementi fai da te.

Possiamo per esempio adattare una vecchia brocca come vaso per i fiori decorandola con il découpage e posizionandola al centro del tavolino da caffè. Con vecchie maniglie delle porte possiamo poi creare degli appendiabiti da collocare nella zona dell’ingresso, in un bilocale spesso condiviso con il soggiorno. Non mancano poi decorazioni per la cucina e per il bagno, all’interno del quale possiamo riadattare vecchi contenitori di vetro come portaoggetti.

Galleria idee e foto di bilocale in stile shabby chic

Anche un piccolo appartamento come un bilocale può trarre beneficio da un arredo shabby chic. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto alcune idee da riproporre.