Balcone in primavera: 8 idee e foto

Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo

Sta arrivando la primavera ed è il tempo ideale per curare l’outdoor. Perché non sperimentare un arredo nuovo, decorazioni floreali nuove e soprattutto giocare con colori e tessuti di arredo? Di seguito, tutte le proposte per arredare un balcone in primavera con 8 idee e foto.

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Galleria foto ed immagini

Sta arrivando finalmente la bella stagione, le giornate sembrano allungarsi e tutti speriamo nel caldo tepore del sole, specialmente chi ha uno spazio esterno da allestire. Il balcone primaverile può essere adibito a una specie di dépendance, una stanza in più in cui rilassarsi e prendersi del tempo per noi stessi.

Ci sono innumerevoli idee di arredo e design per arredare un balcone in primavera: 8 idee e foto potranno svelarvi le ispirazioni del momento e quali, secondo voi, sarebbero adatti al vostro stile.

Quale stile per un balcone primaverile? Per il terrazzo c’è veramente una vasta scelta, però bisogna tenere conto di tanti fattori. Ad esempio, i colori, le fioriture, la luce, i mobili e i complementi di arredo. Se volete fare dei cambiamenti di stile nel vostro spazio esterno, cercate di allestire il balcone in primavera con 8 idee e foto per renderlo unico.

Balcone in primavera: 8 idee e foto

1. Salotto in balcone

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Una soluzione semplice ma di grande effetto è quella di creare un salottino piccolo in terrazzo. Basteranno pochi accorgimenti come un divano da esterno, poltrone di contorno e un tavolino sempre da esterno, meglio se tutto in coordinato.

Se avete la fortuna di avere uno spazio ampio, potete optare senza problemi alla divisione delle zone, in modo da avere l’area relax con divani e tavolini, l’area pranzo con tavolo e sedie e la zona solarium, con sdraio per prendere il sole. Inoltre, potrete infilare anche la zona barbecue. Tutto decorato con piante e fiori primaverili.

2. Boho chic

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Un’altra tra le soluzioni più economiche è quella di optare per un mood Anni ’70, magari anche rivisitato in chiave moderna.

Potete disporre dei comodi cuscini grandi sul terrazzo per sedervisi sopra, illuminare il tutto con candele o lanterne in stile etnico e il tutto contornato da un tappeto, in modo da camminare scalzi in puro stile Hippie. Per dare il tocco in più, aggiungeteci un’amaca.

3. Tutti al mare

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Il mare, la spiaggia e le vacanze: perché non riproporre questo tema in vista della primavera? Attenzione, non è uno stile adatto a tutti gli ambienti esterni. Significa che ci vuole una forte e prolungata esposizione al sole durante tutto l’arco della giornata. Si tratta di una caratteristica fondamentale per poter riprodurre lo stile mediterraneo nel proprio outdoor.

Bianco e blu nelle diverse gradazioni la faranno da padroni, così come le decorazioni in materiali naturali come paglia, bambù e corda. Potete scegliere delle sdraio abbinate a un ombrellone, un’amaca oppure semplicemente dei mobili in rattan o vimini, per stare comodi.

4. Viaggio a Parigi

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Se vi piace viaggiare ma non avete il budget per fare il tanto sospirato viaggio a Parigi, perché non ricreare un terrazin francese, proprio quelli con vista sulla Tour Eiffel?

Per ricreare una tipica ambientazione parigina, bastano sedie e tavoli pieghevoli in metallo, qualche piantina, un vasetto con un fiore come centrotavola e un ombrellone o una tenda per ripararsi dai raggi solari. Qui sarà il vostro rifugio per sorseggiare un caffè o perché no, fare colazione.

6. Riciclo creativo

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Se amate il fai da te e volete dare dimostrazione della vostra creatività, perché non dedicarvi personalmente alla costruzione oltre che l’allestimento dei vostri mobili da balcone? Semplicemente, basterà adoperare dei materiali di recupero quali vecchi bancali per realizzare sedute o tavolini, ma anche porta vasi, divani e poltrone.

In questo ultimo caso, basterà solo renderli comodi con qualche cuscino colorato e soprattutto con teli copritutto, vedrete che effetto!

7. Stile tropicale

Balcone in primavera: 8 idee e foto

In primavera, il verde è un must, se viene associato poi a un buon arredo. In questo caso, crea uno stile tropicale, quasi esotico. Non servono grandi accorgimenti, basterà solamente trovare piante e fiori adatti alle condizioni climatiche del luogo e il gioco è fatto. Per l’arredo, sbizzarritevi con cuscini colorati.

Unica pecca: bisogna avere assolutamente il pollice verde, perché l’effetto giusto è impossibile da ricreare con piante e fiori finti. Sono ammessi anche supporti per fioriere, scale in legno o mobili a ripiani, per tenere in ordine le vostre piante da esterno.

8. Stile giapponese

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Se siete amanti della cultura dei manga o dello stile giapponese, potete provare a creare una piccola oasi nipponica proprio fuori dalla porta di casa.

Tenete presente che nel Paese del Sol Levante, gli spazi esterni sono particolarmente valorizzati e sono molto grandi, pertanto si creano composizioni fatte di pietre, ciottoli, sentieri che si intrecciano con piante, arbusti, fontane e corsi d’acqua. Il patio in bambù è una costante, come i ponticelli di legno e le lanterne di carta di riso per illuminare la via.

Cercate di prendere qualche elemento chiave per riprodurlo in balcone. Qualche esempio? Pavimento in bambù, composizioni di piante, fontanelle e ciottoli, cuscini comodi sui quali sedersi.

Balcone in primavera: quali piante coltivare

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Per quanto riguarda fiori e piante da balcone, dovete tenere conto dell’esposizione al sole e, di conseguenza, il posizionamento. Cercate di variare tra colori e tipologia, in modo da avere piante e fiori che amano la luce diretta e altri tipi che prediligono zone più ombreggiate. Volete qualche suggerimento su quali potrebbero andare bene?

L’azalea sboccia a marzo e ha varie tonalità di rosa, adatta per essere piantata in vaso. Segue la primula che si presta benissimo alle composizioni perché ha diversi colori e sta bene in vaso, tuttavia ha bisogno di costante terreno umido e non ama i posti soleggiati.

Il geranio è anche una pianta bellissima, specialmente se collocata in fioriere: tiene lontano gli insetti molestatori, ma deve essere concimata ogni 2 settimane. La calendula coi suoi fiori arancioni fiorisce a fine maggio ma si deve seminare a marzo, in un vaso di grandi dimensioni e attira piccoli insetti impollinatori. Nel periodo di semina, cercate di coprire il terreno la sera con un tessuto non tessuto, qualora le temperature scendono troppo sotto lo zero.

Vanno sempre bene le piante aromatiche e anche le piante grasse, seguendo tutte le accortezze: riparatele dal sole cocente e annaffiatele regolarmente.

Balcone in primavera: 8 idee e foto

Galleria idee e foto balcone in primavera

Nella galleria immagini potete trovare altri spunti e idee per allestire e arredare un balcone in primavera, considerando alcuni fattori.

In primis cercate di misurare lo spazio sfruttabile per poter collocare facilmente divani, tavolini o altri mobili. Accumulare oggetti e posizionarli in modo disordinato farà solo apparire il balcone più piccolo e trascurato. Se avete poco spazio, puntate su complementi di arredo funzionali. Ad esempio, sedie e tavoli pieghevoli e un ombrellone da aprire e chiudere all’occorrenza.

Attenzione a piante e candele o lanterne, in quanto la combo non è affatto ideale. Pensate a trovare un punto in cui il vento non soffi tanto forte e lontano da piante, fiori e oggetti infiammabili. La sicurezza è la prima cosa, a costo di usare solo candele al LED.