Bagno rettangolare: 6 soluzioni di arredo

Avete un bagno rettangolare e non sapete come arredarlo? Non preoccupatevi, il segreto è solamente prestare attenzione a dove si dispongono i mobili ed i sanitari. Ecco 6 possibili soluzioni di arredo che potete mettere in pratica.

bagno-rettangolare

Galleria foto ed immagini

Un bagno rettangolare è sicuramente molto particolare da arredare, ma non impossibile. Bisogna calcolare che avete a disposizione due pareti più lunghe e due più corte. A questo punto basta solo capire come disporre al meglio l’arredamento.

Per prima cosa dovete preoccuparvi di dove collocare i sanitari ed il consiglio è di metterli su una delle due pareti più lunghe. Di fronte potete posizionare il lavandino. Poiché avete spazio, optate per uno da montare su un mobiletto.

Affianco potete poi aggiungere anche la lavatrice ed il cesto dei panni sporchi. Avete diverse opzioni per la doccia e per la vasca, la disposizione cambia se scegliete una o l’altra, ma anche se volete averle entrambe.

bagno-rettangolare-esempio-arredo

1. Disposizione dei sanitari

La prima cosa da valutare quando si deve arredare un bagno, è capire dove disporre i sanitari che, ovviamente, sono i pezzi fondamentali. Se il bagno ha una forma rettangolare, la soluzione migliore è quella di collocare il wc ed il bidet sulla stessa parete, una delle due più lunghe. Prestate attenzione, però, a che distanza li mettete. Infatti, anche se avete molto spazio a disposizione, è meglio non collocarli troppo lontani. Non sarebbe un bell’effetto nemmeno se fossero troppo attaccati, quindi cercate di considerare che la distanza ideale tra i due è di circa 40 cm la minima 20 cm.


Leggi anche: Bagno rettangolare: 10 idee e foto di arredo

bagno-rettangolare-6-soluzioni-di-arredo

2. Mobiletto con lavandino

Per quanto riguarda il lavandino, invece, è ideale posizionarlo sull’altra parete più lunga a disposizione, più o meno di fronte al wc ed al bidet. Se il vostro bagno è rettangolare e abbastanza grande, potete montare il lavandino direttamente su un mobiletto. Oltre che bello esteticamente, potrete sfruttarlo anche per riporvi i vostri oggetti. Potete sceglierlo anche più lungo e, se avete spazio, optare per un doppio lavabo. Questa soluzione è molto bella per creare due piccoli angolini, magari ognuno riservato ad un membro della famiglia. Se scegliete questa idea, ricordatevi di procurarvi anche due specchi. Se ne preferite uno solo, assicuratevi, però, che sia abbastanza lungo.

bagno-rettangolare-6-soluzioni-di-arredo-2

3. Dove posizionare la doccia

Se avete un bagno rettangolare, la posizione migliore per la doccia è quella di metterla nell’angolo in fondo. Ci sono delle docce che hanno un piatto angolare e sono perfette per essere collocate proprio tra le due pareti del bagno. Potete sfruttare il resto della parete più corta per mettere tutti gli oggetti di cui avete bisogno. Ad esempio, è una bella idea montare una mensola angolare nell’angolo di fronte alla doccia e metterci tutti i vostri prodotti preferiti. Molto utile potrebbe essere poi anche mettere uno sgabellino e non dimenticate dei ganci per appendere l’accappatoio. 

disposizioni-bagno-rettangolare

4. Dove collocare la vasca

Se al posto della doccia preferite una bella vasca, l’ideale è collocarla sempre sulla parete più corta. Praticamente quello spazio sarà occupato interamente dalla vasca. Se la parete è più lunga, cercate di posizionare la vasca al centro, lasciando uno spazio uguale ai due lati. Potete poi riempirlo con delle mensole. Se però non volete rinunciare nemmeno alla doccia, basterà mettere la vasca quanto più attaccata possibile alla parete e collocare la doccia sempre nell’angolo. Se non dovessero entrarci entrambe, spostate una delle due sulla stessa parete in cui avete messo i sanitari, assicurandovi, però, che siano abbastanza distanziati.


Potrebbe interessarti: 30 idee e foto per un bagno beige

bagno-rettangolare-vasca

5. Dove mettere la lavatrice

Se non volete rinunciare alla lavatrice nel bagno rettangolare, potete metterla di fianco al mobiletto con il lavandino. Esistono anche alcune soluzioni che permettono di inserirla all’interno del mobile stesso, in modo che non sia a vista. L’unico accorgimento che dovete adottare è quello di non posizionarla proprio di fronte al wc o al bidet. Infatti, soprattutto se il bagno è particolarmente stretto, non ci sarà abbastanza spazio per aprire l’oblò. Quindi, cercate di lasciare libero lo spazio di fronte alla lavatrice in modo da potervi muovere liberamente.

lavatrice-bagno-rettangolare


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

6. Come non rinunciare al cesto dei panni sporchi

In un bagno c’è sempre spazio per il cesto dei panni sporchi, basta solo capire dove collocarlo. Per prima cosa è importante sottolineare che oggi ne esistono veramente di tutte le forme e dimensioni, quindi riuscirete sicuramente a trovarne uno che fa al caso vostro. Ad esempio, alcuni sono molto stretti e più alti e sono l’ideale per un bagno rettangolare. Avete diverse opzioni per collocare il cesto dei panni sporchi. La prima è quella di metterlo accanto alla lavatrice, che sarebbe anche la soluzione più pratica. In alternativa, se avete optato solo per la doccia, potete anche metterlo lì di fronte, lungo la parete più corta.

bagno-rettangolare-6-soluzioni-di-arredo-19

Bagno rettangolare: 6 soluzioni di arredo: foto e immagini

Vi abbiamo proposto 6 soluzioni di arredo per un bagno rettangolare. Se volete vederle messe in pratica, date uno sguardo alle foto nella galleria sottostante. Potete usare anche voi queste idee per arredare al meglio il vostro bagno rettangolare.

Federica De Blasio
  • Dottoressa in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica