Arredo di campagna per l’estate: 6 idee uniche per godere di questo ambiente nella stagione più calda

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

In che modo possiamo gestire l’arredo di campagna per l’estate? Quali sono le idee più sofisticate, ma soprattutto i benefìci e vantaggi che possiamo trarre da un’organizzazione ponderata di questi ambienti durante la stagione più calda? Scopriamolo insieme.

Arredo di campagna per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Galleria foto ed immagini

In estate c’è chi preferisce il mare e chi la montagna, ma una terza alternativa si dimostra essere valida, fresca e sempre apprezzata, ovvero la campagna. Sono infatti in molti coloro che posseggono una casa in questi territori. Qui è possibile circondarsi dal verde e trarre il massimo beneficio dallo stare all’aria aperta durante la stagione più calda dell’anno.

Anche in queste tipologie di case, così come in quelle che si trovano in città e al mare, l’arredamento gioca un ruolo fondamentale per la percezione delle singole zone. La campagna permette di percepire tutto come più arioso e libero, ma per riportare lo stesso concetto all’interno della casa è necessario utilizzare determinati criteri.

Se ben ponderato e organizzato, anche l’arredo di campagna per l’estate può portare notevoli vantaggi e benefìci non soltanto a livello visivo, ma anche funzionale e pratico. Sono, infatti, diverse le idee che possiamo mettere in pratica in questo ambiente, molte anche più suggestive e particolari rispetto a quelle che siamo costretti a rispettare in una casa di città o di mare.

In questo articolo abbiamo raccolto una serie di soluzioni per riproporre all’interno delle nostre case in campagna tutta la meraviglia naturale che viviamo al loro esterno.

Arredo di campagna per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

1. I materiali dell’arredo

Arredo di campagna per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Poiché parliamo dell’arredo in campagna per l’estate non possiamo dimenticare di adottare i giusti materiali. La loro scelta è fondamentale nella percezione degli spazi, ma anche per garantire la funzionalità quotidiana di tutti i nostri ambienti.

In questo caso sono da prediligere, complice l’idea di aria aperta e libertà, tutti i materiali naturali che ci consentono di riportare all’interno delle mura domestiche la stessa percezione che si ha al di fuori. Il legno è il materiale prediletto, accompagnato dal rattan e dal bambù se si desidera rendere più particolare l’ambiente. Non importa quale stanza ci accingiamo ad arredare, questi materiali ci permetteranno sempre di arredare la casa con un senso di libertà e di freschezza fondamentale per un periodo caldo come l’estate e per un ambiente caratteristico come la campagna.

2. I colori da prediligere

Arredo di campagna per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Anche i colori che scegliamo giocano un ruolo fondamentale all’interno della casa in campagna. Anche qui possiamo prediligere le tinte tipiche della stagione estiva, le stesse che ritroviamo nella natura che ci circonda aprendo le porte e le finestre.

È necessario però distinguere tra le tinte idonee all’arredamento e quelle più adatte per le decorazioni. Nel primo caso utilizziamo tonalità neutre e delicate. Il legno nella sua colorazione naturale, dalle sfumature più chiare a quelle più scure, è perfetto come base d’arredo al quale unire toni come il bianco, l’azzurro e il verde chiaro. Tutte le tinte più intense e forti come ad esempio il rosso, l’arancione e il giallo, che trasmettono anche una sensazione di calore, sono ideali per le decorazioni.

Utilizzando tutti questi colori riusciremo a riportare nell’arredo la freschezza e la spensieratezza tipica dell’estate, ideale da vivere anche al chiuso con un ventilatore in funzione nelle ore più calde della giornata.

3. I tessuti per l’arredo in campagna per l’estate

Arredo di campagna per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Proprio come al mare o in città, anche per l’arredo in campagna per l’estate i tessuti variano e si adattano alle temperature della stagione. La possibilità di vivere in uno spazio più fresco e arioso come la campagna rende ancora più importante l’utilizzo di tessuti leggeri e traspiranti come il lino e il cotone.

Questi sono da prediligere in gran parte dell’arredo, dai complementi fino alle decorazioni. Possiamo infatti utilizzare questi tessuti per realizzare delle tende adatte a proteggerci con delicatezza dai raggi del sole quando balconi e finestre sono aperti per far passare l’aria. Possiamo anche scegliere di utilizzare modelli decorati e colorati per rendere ancora più suggestivo il nostro arredo.

I tessuti leggeri si sposano perfettamente con l’arredo in campagna anche in caso di coperte leggere per proteggerci dalla frescura notturna o di cuscini per i divani da utilizzare come ulteriore decorazione. Grazie a questi tessuti non dovremo mai temere un calore eccessivo e potremo continuare a percepire una sensazione di libertà e freschezza data dall’ambiente che ci circonda e senza alcuno sforzo.

4. Le fantasie più apprezzate in campagna per l’estate

Arredo di campagna per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Dopo aver individuato i colori e i tessuti più adatti all’arredo in campagna per l’estate non possiamo non analizzare anche le fantasie perfette per questi ambienti. Trattandosi di uno spazio più rurale sono molto apprezzate le quelle tipiche dello stile country, come ad esempio i quadri, i fiori o le righe.

Possiamo quindi scegliere di riproporre queste fantasie per le tende, le tovaglie e i cuscini o, anche nello stesso arredo, utilizzandole, per esempio, nel rivestimento del divano. Tutto questo ci consente di percepire ogni ambiente della casa come più intimo e accogliente, sensazione tipica delle case di campagna.

5. Spazio al living

Arredo di campagna per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Ampio spazio dell’arredo in campagna per l’estate viene dedicato alla zona living, ovvero al soggiorno e, spesso, all’angolo cottura dedicato anche all’accoglienza degli ospiti. Che si tratti di una zona separata o di un open space questo ambiente è il fulcro della casa, quello più utilizzato.

Al suo interno possiamo unire tutti i punti prima menzionati, quindi prediligere un arredamento in legno con colori tipici dell’estate e tessuti leggeri. Un’idea perfetta per il living è quella che prevede l’utilizzo di una madia o di una credenza in legno con un divano morbido. Questo dovrà avere un aspetto tondeggiante e sarà completato da un tavolino in legno. Se per le tende è preferibile una tinta unita, per i cuscini possiamo usare anche fantasie a quadri che ravvivino tutta la stanza.

Un arredo simile ci consentirà di trasmettere al tempo stesso la freschezza che si ricerca nella stagione estiva e l’eleganza e l’accoglienza tipiche degli ambienti rurali.

6. Non dimenticare le decorazioni

Arredo di campagna per l’estate: 6 idee, benefici e vantaggi

Quando arrediamo la casa in campagna per l’estate ciò che non possiamo dimenticare sono le decorazioni. Non si tratta soltanto delle fantasie da utilizzare sui tessuti, ma di tutti gli oggetti, i suppellettili e i soprammobili che possono donare diversa atmosfera a ogni ambiente della casa.

Anche in questo caso sono da prediligere elementi in materiale naturale, come ad esempio vasi in vetro, soprammobili in legno o decorazioni in bambù. Non possono mancare poi i fiori, ideali da collocare all’interno di ogni stanza. Questi possono essere raccolti negli spazi adiacenti alla casa per richiamare l’ambiente rurale che ci circonda e farci vivere completamente la sensazione di benessere e libertà della campagna.

Galleria di idee e foto di arredo di campagna per l’estate

In estate, anche in campagna, è necessario rispettare alcuni criteri dell’arredo per trarre vantaggi e benefìci davvero unici ed irripetibili. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto alcune idee che è impossibile lasciarsi scappare.