Arredo bar per l’estate: 5 idee per lavorare il doppio e guadagnare di più!

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

In che modo è possibile scegliere l’arredo bar per l’estate? Quali sono le idee e le novità di questo 2022 per trasformare in modo suggestivo questo ambiente interamente dedicato al relax? Scopriamo insieme qualche soluzione davvero interessante.

Arredo bar per l’estate: 5 idee e novità

Galleria foto ed immagini

Quando le temperature fuori sono più alte è risaputo che in molti preferiscono passare il tempo all’aria aperta, non soltanto sul balcone sul terrazzo di casa, ma anche facendo passeggiate in città per sentirsi più liberi e freschi.

In questo contesto, i locali che offrono relax e divertimento sono le mete più ambite dai turisti così come dai cittadini del posto. Come ogni altro ambiente quindi, anche l’arredo bar per l’estate subisce una variazione. Questo infatti diventa più accogliente e fresco, in linea con la stagione calda e con l’idea di relax che tutti cercano.

Sono diverse le idee che si possono adottare per questa trasformazione, alcune più particolari di altre. Tutte concorrono a favorire il benessere del cliente e soprattutto la sua soddisfazione.

In questo articolo abbiamo raccolto una serie di idee da riproporre all’interno del proprio locale per trasformare in modo particolare l’arredamento in tema con la stagione più calda dell’anno.

Arredo bar per l’estate: 5 idee e novità

1. Arredare lo spazio esterno

Arredo bar per l’estate: 5 idee e novità

Quando le temperature esterne aumentano, come abbiamo  poc’anzi accennato, molti preferiscono trascorrere il tempo all’aria aperta. Proprio per questo motivo anche i bar che hanno la possibilità, possono arredare uno spazio aperto che accolga tutta la clientela.

Questo è uno degli spazi preferiti da chi sceglie di consumare cibi e bevande in un bar e per tale motivo deve essere arredato con elementi comodi e accoglienti. È dunque necessario non lesinare sul comfort delle sedute e degli appoggi, per evitare che questi possano essere motivo di stress più che di benessere.

Ricordiamo sempre che se si possiede uno spazio aperto di proprietà è possibile gestire l’arredamento a proprio piacere, diversamente sarà prima necessario richiedere l’autorizzazione comunale per occupare un suolo pubblico.

2. L’arredo in legno chiaro e ferro battuto

Arredo bar per l’estate: 5 idee e novità

Che si tratti di arredare l’ambiente interno o esterno del bar, una soluzione per l’estate è l’utilizzo di elementi in legno chiaro e ferro battuto. Spesso utilizzati anche per arredare piccoli spazi esterni della casa, questa tipologia di arredamento consente di riportare un’idea di libertà e freschezza anche in un locale.

Potrebbe interessarti Come arredare in stile minimal

È possibile scegliere di modificare l’intero arredo con questi elementi e donare quindi all’intero bar un’idea più rustica e fresca. Sulla base dello spazio a disposizione scegliamo di utilizzare tavolini doppi o più grandi che consentono di ospitare 4 o 6 ospiti.

La praticità di questi elementi consiste nel poterli puoi conservare all’interno di un deposito e riutilizzarli l’anno successivo con l’arrivo della bella stagione. Sono infatti perfetti per donare una sensazione di vacanza anche a chi è costretto ancora in città.

3. Divanetti in rattan o polyrattan

Arredo bar per l’estate: 5 idee e novità

Così come per l’arredamento in legno e ferro battuto, sia che si possieda uno spazio esterno sia che si scelga di arredare l’interno del locale, in un bar non possono mancare divanetti in rattan o in polyrattan.

Posizionati all’esterno del locale sono ideali per accogliere comitive o coppie che scelgono di trascorrere parte del loro tempo consumando una bevanda fresca o un aperitivo.

Se non si possiede uno spazio esterno però è possibile riadattarli all’interno riportando la stessa sensazione. L’utilizzo dell’aria condizionata, non troppo elevata per non essere fastidiosa, sarà inoltre un ulteriore vantaggio per chi sceglie di consumare nel locale.

4. Colori brillanti per l’interno

Arredo bar per l’estate: 5 idee e novità

Dopo aver analizzato le tipologie di arredo ideali per l’estate per il bar passiamo ai colori da utilizzare per gli stessi e soprattutto per le decorazioni. Che si scelga di utilizzare un arredo in legno e ferro battuto o divanetti in rattan, questi devono essere arricchiti e abbelliti da cuscini morbidi e accoglienti.

In particolare se si arreda lo spazio interno è preferibile utilizzare tonalità forti e brillanti che riprendono i colori tipici dell’estate. La tipologia di arredo utilizzata consente di abbinare diverse tinte e tonalità con molta disinvoltura.

Ricordiamoci sempre di abbinare queste alle pareti del locale e soprattutto al bancone che utilizziamo. Per esempio se il bancone è uno stile più moderno sono da preferire divanetti in polyrattan con colori brillanti. Diversamente con un bancone classico è possibile utilizzare un arredo in legno e ferro battuto e contrastarli con tinte più chiare ma sempre brillanti.

5. Arredo bianco in riva al mare

Arredo bar per l’estate: 5 idee e novità

Che si tratti di un locale in una città marina o di uno in riva alla spiaggia, un arredo che non può mancare è quello total white. Il colore brillante e molto estivo permette di esaltare l’accoglienza, la freschezza e soprattutto la sensazione di relax che si ricerca in un bar.

È inoltre possibile abbinare a questa tipologia di arredo, sia legno colorato o polyrattan, a diverse tonalità di cuscini. Possiamo scegliere di riprendere decorazioni a tema marino anche per i cuscini e i runner da posizionare su tavoli e tavolini.

Galleria idee e foto per arredo bar d’estate

Anche l’arredo bar cambia look per la stagione più calda e di adatta alle sensazioni da ricercare. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto alcune idee da riproporre.