Arredare la cameretta in stile inglese

Se volete che la stanza dei vostri bambini sia speciale, dovete cercare di renderla unica con un arredamento alternativo o con delle decorazioni particolari. Un’idea, ad esempio, è quella di arredare la cameretta in stile inglese. Ecco come fare!

Lo stile inglese, contrariamente a quanto si potrebbe pensare, è molto versatile. Infatti, si adatta a diversi tipi di esigenze, è perfetto in una casa di campagna, ma anche in una di città. Inoltre, può essere una buona idea perfino adottarlo per arredare una cameretta.

Basta seguire alcune dritte, prima fra tutte quella di optare per dei mobili in legno. Molto importante è anche l’uso della carta da parati e della moquette. Infine, bisogna ricordarsi di abbellire le pareti e di personalizzare la cameretta, anche usando i giocattoli.

Scegliere arredamento in legno

Generalmente, per arredare la cameretta in stile inglese, è fondamentale preferire i mobili in legno. Tuttavia, è bene ricordare che si hanno diverse alternative. La prima è quella di optare per dei mobili dall’aspetto un po’ vintage, in modo da ricreare lo stile delle vecchie case di campagna inglesi.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

In questo caso, quindi, l’arredamento sarà più massiccio ed i colori più scuri e caldi. L’alternativa, invece, è quella di riprodurre uno stile inglese più moderno, molto più minimal e di scegliere quindi dei mobili dalle forme più snelle ed eleganti.

Ad ogni modo, non possono mancare armadio, cassettiera e comodino tutti abbinati e rigorosamente in legno. Anche per quanto riguarda il letto, meglio sempre preferire quelli che abbiano una struttura in legno che sia ben visibile. In una cameretta molto importante è poi una scrivania. Anche in questo caso, il materiale per cui optare è sempre lo stesso.

arredare-la-cameretta-in-stile-inglese-2

Mettere delle mensole

Le pareti di una casa inglese, difficilmente sono spoglie. In molti casi, ad esempio, vengono riempite con delle mensole. Queste, quindi, possono essere montante anche in una cameretta.

Sicuramente abbelliranno la stanza, ma sono anche molto utili in quanto possono essere sfruttate per riporre oggetti personali o soprammobili. Se si scelgono delle mensole in legno, si va sul sicuro. Tuttavia, un altro materiale molto usato è anche il ferro. L’ideale, quindi, sarebbe optare per delle mensole in legno con l’aggiunta di una struttura proprio in ferro.

arredare-la-cameretta-in-stile-inglese-11

Usare la carta da parati

Non bisogna dimenticare che anche il modo in cui decidiamo di dipingere le pareti può contribuire a definire un determinato stile. Ad esempio, se si vuole riprodurre quello inglese, è una buona idea optare per la carta da parati.

Tendenzialmente, si dovrebbe usare uno sfondo abbastanza chiaro, dai toni caldi e qualche fantasia non troppo eccentrica. Tuttavia, poiché si tratta pur sempre di una cameretta, si può dare libero sfogo alla fantasia e scegliere una carta da parati più particolare e colorata, come ad esempio con delle linee o con altre forme geometriche.


Potrebbe interessarti: 7 idee fai da te per personalizzare la cameretta dei bambini

Decorare le pareti in maniera alternativa

Se non si vuole usare la carta da parati o comunque se si vuole optare per una fantasia più neutra per le pareti, è sempre bene cercare almeno di abbellirle un po’. Un modo per farlo è sicuramente quello di aggiungere dei quadri. Quelli che ritraggono dei paesaggi sono i migliori.

Lo stile inglese moderno può essere definito urban e quindi perchè non utilizzare elementi che lo rispecchiano appieno? Opta per un’idea originale per rendere unica la cameretta dei bambini, ovvero quella di usare dei segnali stradali per decorare le pareti. In questo caso avete totale libertà di scelta, potete optare per delle frecce, per un divieto o anche per un cartello con uno stop.

Rendere il pavimento morbido ed accogliente

Generalmente, in una casa arredata in stile inglese si predilige la moquette. Sarebbe l’ideale averla anche nella cameretta, in quanto è molto morbida ed accogliente. Non a caso, molto spesso chi ha un pavimento con la moquette non esita a sedersi per terra ed anche i bambini amano farlo, in particolar modo quando giocano.

Proprio per questo, è importante che il pavimento della cameretta sia comodo. Se non potete optare per la moquette, una buona alternativa è semplicemente quella di usare dei tappeti. Sceglietene uno abbastanza grande in grado di coprire tutto lo spazio dedicato al gioco, così che i bambini possano tranquillamente sedersi per terra.

arredare-la-cameretta-in-stile-inglese-24

Decorare con i giocattoli

Infine, in una cameretta non possono di certo mancare dei giocattoli. Alcuni di questi, possono anche essere usati come decorazione. Ad esempio, un cavalluccio a dondolo in legno è sicuramente una bella idea. Ci sono anche tanti pupazzi che hanno le uniformi della marina inglese, che è sempre molto iconica.

Questi possono essere disposti sul lettino. Per contenere tutti gli altri giocattoli, invece, al posto delle classiche ceste potete usare un baule in legno vecchio stile da mettere ai piedi del letto. Aggiungerà sicuramente un tocco molto inglese alla cameretta.

Arredare la cameretta in stile inglese: foto e immagini

Se state cercando un modo alternativo per abbellire la cameretta dei bambini, potete optare per lo stile inglese. Nelle galleria sottostante potete trovare alcune immagini che possono esservi di ispirazione.

Federica De Blasio
  • Titolo di studio: Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter.