Arredare il soggiorno e la sala da pranzo insieme

Come mantenere uno stile pulito e fresco in un soggiorno che è anche camera da pranzo? Quali sono i trucchi da adottare per evitare di rendere la stanza opprimente? Vediamo qualche idea utile in questo articolo.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-01

Galleria foto ed immagini

Il soggiorno è la stanza della casa più vissuta e polifunzionale. Questa viene utilizzata per riposarci, per goderci i momenti in famiglia nella nostra quotidianità, ma anche per ospitare. Proprio queste caratteristiche rendono indispensabile un arredo ben ponderato e ricercato.

Non sono rari i casi in cui, per spazio o comodità, questa stanza si ritrova ad avere anche la funzione di sala da pranzo. Sono quelle occasioni in cui abbiamo un unico ambiente soggiorno e cucina, quando la seconda è troppo piccola per ospitare un tavolo anche di dimensioni ristrette, o anche quando ci piace avere in casa ospiti e necessitiamo di più spazio per un tavolo grande.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

Se quando arrediamo il soggiorno si rendono necessari alcune attenzioni per garantire uno stile impeccabile che sia il biglietto da visita della nostra casa, queste aumentano quando la stanza è anche sala da pranzo.

In questo articolo vedremo quindi qualche idea che ci permetterà di rendere perfetto questo ambiente esaltando entrambe le sue funzioni.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-02

Usare lo stesso stile

Una prima regola da seguire, quando ci apprestiamo ad arredare un soggiorno che è anche sala da pranzo, è quella di usare lo stesso arredo. Esistono tanti modi per dividere visivamente la stanza, ma quello di utilizzare stili differenti non è tra questi. Il rischio sarebbe quello di creare un effetto opprimente e poco curato.

Per ogni stile di arredo possiamo abbinare il tavolo giusto che si adatti alle nostre esigenze e al nostro spazio. Inoltre, proprio perché sempre più spesso si adotta la soluzione del soggiorno e sala da pranzo uniti, non è difficile trovare in commercio diverse idee di arredo già pronte che possono facilitare le nostre scelte.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-03

Usare tavoli salvaspazio

Lo spazio è il nemico che ci troviamo ad affrontare in ogni ambiente nel momento dell’arredo e nelle stanze polifunzionali, come il soggiorno con sala da pranzo, questo diventa ancora più complicato da gestire. Esistono però alcuni trucchi che ci consentono di vivere serenamente sia il momento dell’arredo sia la quotidianità della stanza.


Potrebbe interessarti: Come arieggiare al meglio la camera da letto

In questo caso l’idea migliore è quella di sfruttare i tavoli salvaspazio che ci permetteranno di non occupare superfici eccessive. Possiamo optare per quelli rettangolari o rotondi allungabili in base alle preferenze e allo stile scelto, ma anche per modelli con sedie a scomparsa che ci permetteranno di percepire l’ambiente come più ordinato.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-04

Scegliere il divano giusto

Come per il tavolo, nel caso di soggiorno e sala da pranzo condivisa, anche la scelta del divano gioca un ruolo chiave. Per quanto uno a tre posti possa risultare più comodo non è sempre la scelta adatta.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Dobbiamo infatti, ricordarci che non sarà solo questo il punto focale della stanza, ma anche il tavolo, motivo per cui scegliere uno a due posti, leggermente più piccolo, potrebbe aiutarci a percepire lo spazio come più organizzato.

Esiste però, un trucco per chi non vuole proprio rinunciare al posto in più sul divano ed è usare quello a penisola. Pratico anche per ambienti più piccoli, questo divano ci permette anche di dividere otticamente lo spazio evitando il rischio di stanza disorganizzata.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-05

Sfruttare il centro della stanza

Un errore comune, che si commette quando si arreda la sala da pranzo nella stessa stanza del soggiorno, è quello di addossare tutto alle pareti nella convinzione di riuscire ad avere più spazio per camminare. In realtà ciò ci farà ottenere esattamente l’effetto opposto oltre che farci percepire la stanza come opprimente.

La soluzione migliore è quella di sfruttare tutta la superficie a nostra disposizione, compresa quella centrale. Via libera quindi al divano al centro della stanza o al tavolo posizionato ad isola che attireranno tutta l’attenzione esaltando anche il resto dell’arredo.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-06

Accostare il tavolo al muro

Un trucco che sembra essere in disaccordo con quello di sfruttare il centro della stanza, è quello di addossare il tavolo alla parete. In realtà ciò è possibile solo in alcuni casi e permette non solo di dividere meglio lo spazio, ma anche di esaltare la doppia funzione della stanza.

Se infatti, ci troviamo dinnanzi ad un ambiente piccolo, quella di addossare il tavolo alla parete potrebbe rivelarsi un’idea salvaspazio a patto che sia l’unico arredo grande a sfruttare questo espediente. Questo trucco ci permetterà di sfruttare al meglio il resto della superficie da arredare.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-07

Dividere otticamente gli spazi

Con il divano a penisola abbiamo già anticipato un trucco che ci permette di gestire al meglio soggiorno e sala da pranzo in un unico ambiente, cioè la divisione degli spazi. Non è necessario creare un muro per avere due stanza diverse, ma basta adottare qualche soluzione per dare una diversa funzione ai due lati della camera.

La posizione in cui scegliamo di inserire l’arredo può aiutarci molto in questo senso. Già il divano e il tavolo possono essere dei divisori naturali della stanza in base al modo in cui vengono posizionati.

Un altro trucco potrebbe essere quello di usare una libreria a giorno o anche una consolle dove posizionare cornici che, all’occorrenza, potrebbe trasformarsi in un tavolo aggiuntivo.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-08

Parete più scura per dividere le funzioni

Un escamotage per dividere otticamente la stanza è quello di sfruttare i diversi colori delle pareti. Nel caso di sala da pranzo e soggiorno possiamo usarlo per dipingere la parete vicino al tavolo con un colore più scuro e sottolineare la diversa funzione di quell’angolo della stanza.

A seconda del tipo di arredo, illuminazione della stanza e grandezza di questa, possiamo scegliere il miglior colore a contrasto che renda l’effetto desiderato. Questa è anche l’idea perfetta per chi necessita di accostare il tavolo alla parete in modo da esaltare la posizione.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-09

Gestire diversamente la luce

In ogni stanza la luce ha un ruolo chiave, ma nel soggiorno e nella sala da pranzo è ancora più importante. Incrementare quella naturale con qualche gioco di luce artificiale, aiuta non solo a dividere lo spazio e a percepirne di maggiore.

Un trucco è infatti quello di creare un’illuminazione più soffusa e rilassante nella zona del soggiorno, adibita proprio al relax, e una più intensa nella zona da pranzo.

Realizzare ciò è semplice, ci basterà esaltare la sala da pranzo con un lampadario sopra il tavolo e luci più intense, mentre useremo luci d’ambiente sulla parete dietro il divano o in un lampadario da terra.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-10

Usare pavimenti diversi

Un trucco che è possibile usare nelle stanze grandi è quello di usare due colori diversi del pavimento per dividere la parte soggiorno da quella della sala da pranzo. Questo semplice espediente ci permetterà di illudere la mente che ci troviamo dinnanzi a due diverse stanze senza utilizzare muri o librerie.

Come già detto è un trucco che si addice più agli spazi ampi in quanto, diversamente, potrebbe creare un effetto opprimente. Ma esiste un trucco simile anche per le stanze piccole ed è quello del tappeto grande. Posizionandolo sotto il tavolo avremo l’illusione di un pavimento diverso e quindi di una camera diversa, esaltando al tempo stesso l’arredo.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-11

Pavimento rialzato

Esiste un trucco simile al precedente, da poter utilizzare sia in ambienti grandi che piccoli. Possiamo infatti, sfruttare il pavimento rialzato per dividere otticamente la stanza. Possiamo sfruttare il rialzo per creare un cassettone, molto utile per contenere oggetti che non usiamo nel quotidiano.

Esaltando questa scelta con le luci e i colori diversi delle pareti, otterremo un effetto di maggiore spazio anche in quelle stanze dove sembra non esserci.

arredare-soggiorno-e-sala-da-pranzo-insieme-12

Arredare il soggiorno e la sala da pranzo insieme: immagini e foto

Sempre più spesso ci troviamo ad arredare soggiorno e sala da pranzo nello stesso ambiente. Per evitare di avere un arredo opprimente e creare una divisione ottica esistono diverse soluzioni. In questa galleria di immagini trovare tante idee da poter realizzare.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica