Arredare il bagno della mansarda: 10 idee e foto

Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo

Avete un bagno in mansarda ma non sapete proprio come fare per valorizzarlo al meglio? Abbiamo pensato a 10 idee e foto di come arredare il bagno della mansarda prediligendo luce naturale, l’uso di specchi e vetri, giocando con i colori pastello o con lo stile Black and White, scegliendo tra vasca, doccia, carta da parati e scoprendo materiali, mobili, sanitari, nicchie, scaffali per ottenere uno stile vintage, rustico, moderno o coastal.

Galleria foto ed immagini

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-15

Un tempo considerata uno spazio utile solo come magazzino, adesso la mansarda diventa sempre più apprezzata per creare nuovi spazi abitativi. Per questo, gli interior designer sono sempre a studiare delle soluzioni di design innovative e moderne per creare arredi all’avanguardia, come ad esempio per arredare il bagno in mansarda.

Creare e soprattutto arredare un bagno in mansarda è utile e comodo: si può avere tutto a portata di mano evitando di fare le scale, specialmente di notte. In caso una parte del sottotetto fosse adibita a camera da letto, oppure per avere un secondo bagno e quindi sfruttare gli spazi.

Bisogna tenere presente che esistono norme specifiche per realizzare un bagno di questo tipo, ma intanto perché non visionate le nostre 10 idee e foto con i nostri consigli per arredare il bagno della mansarda al meglio?

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-17

1. Luce naturale

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-22

Per avere tanta luce naturale in bagno e soprattutto in mansarda, si deve optare per l’aggiunta di finestre per tetti. Il tetto spiovente è una delle tante problematiche che impedisce spesso e volentieri un bagno in mansarda di tutto rispetto.

Se siete tra i pochi fortunati che hanno spazio da vendere, potete sfruttare una grande finestra che possa massimizzare e direzionare l’illuminazione. In questo modo, si guadagnano centimetri in altezza e si ottimizza lo spazio.

2. Specchi e vetri

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-2

Il trucco in più per avere più luce naturale è dato dal fatto di sfruttare maggiormente specchi, superfici riflettenti, e soprattutto il vetro ad esempio nel box doccia. Questi accorgimenti aiuteranno a guadagnare spazio dal punto di vista ottico e anche una illuminazione eccellente, che in bagno è sempre utile per truccarsi o radersi.

Potrebbe interessarti Come insonorizzare una mansarda

3. Mobili e sanitari

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-3

Avendo a che fare con un bagno nel sottotetto, gli impianti e la funzionalità verranno inevitabilmente condizionati da quanto spazio rimarrà a disposizione. Ci sono tante soluzioni possibili che si possono attuare rispettando le distanze dettate dalle normative.

A rigor di logica, lavandino e mobiletti dovranno trovare collocazione in un punto in cui si può stare in piedi agevolmente, così come la doccia.

Per chi predilige la vasca, si può installare nella parte più bassa della stanza o con almeno 180 cm di altezza minima. Ulteriore trucco per recuperare spazio? Sanitari sospesi o filo muro e mobili appesi alle pareti.

4. Colori pastello

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-4

Il re della mansarda di solito è il bianco, per il fatto che è in grado di catturare molta luce, ma in un bagno si possono usare diverse tonalità, soprattutto se sono nei toni pastello. Le sfumature pastello sono molto desaturate, eccellenti per riflettere la luce, ma donano un tocco di calore in più. Azzurro, rosa e verde sono ottime tonalità che possono stare bene in un bagno in mansarda.

5.  Armadi e scaffali

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-5

Per la scelta dell’arredo di un bagno in mansarda, non abbiate paura di optare per arredi su misura. Si adattano all’ambiente e si ha la possibilità di sfruttare ogni angolo disponibile.

Per un ambiente così particolare e anche per la presenza del tetto spiovente, la parte bassa può essere sfruttata per creare armadi e scaffali: lo spazio aggiuntivo servirà per mantenere ordine tra gli asciugamani e i vari oggetti.

6. Vasca o doccia?

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-6

L’antico dilemma: installare in bagno la vasca per comodi momenti rilassanti, o meglio una doccia salvaspazio di design? Dipende! Entrambe le soluzioni sono adatte per ottimizzare lo spazio; la vasca aiuta a mantenere libere le zone con soffitto alto, visto che si può collocare nella parte bassa, mentre la cabina doccia è utile per tutti gli spazi in altezza.

Per creare l’illusione di avere più ampiezze, le porte del box doccia possono essere di vetro temperato. Se lo spazio è proprio risicato, si può creare una nicchia e quindi una doccia in muratura.

7. Carta da parati

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-7

Utilizzare la carta da parati in bagno era considerata una vera e propria eresia in passato. Per fortuna, i tempi sono cambiati e le soluzioni si sono evolute. Assicuratevi di scegliere un tipo di carta da parati adatta agli ambienti umidi del bagno e sbizzarritevi a creare pareti con motivi particolari, magari per evidenziale uno stile coastal o tropicale senza perdere tempo a tinteggiare le pareti.

Unico suggerimento: conviene dare l’accento solo a una parete e mantenere il bianco, qualora gli spazi sono veramente angusti.

8. Legno ovunque

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-8

Un materiale che dona calore e si può inserire benissimo in ogni contesto e stile, da quello più classico fino al moderno. Inoltre, è un materiale durevole. In bagno si può giocare sulle varie sfumature, magari giocando sui toni degli infissi delle finestre e riprendendoli, declinandoli in tonalità più chiare o più scure, dal pavimento fino al mobilio e decorazioni.

9. Stile rustico

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-9

Volete osare conferendo un’aria antica, rustica, quasi medievale al vostro bagno in mansarda? Create degli effetti con carta da parati e legno! Un rivestimento che riproduce le pietre dei muri dei castelli, unito ai dettagli in legno quali porta, travi e pavimento, contrasteranno perfettamente con i sanitari.

Ci possono essere due opzioni per la scelta di vasca, wc e lavabo: mantenere uno stile lineare e semplice, oppure optare per sanitari vintage, magari una vasca da bagno retrò coi classici piedini.

10. Black and white

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-10

Il contrasto tra toni chiari e tonalità scure è sempre molto gradito anche in un bagno mansardato, tuttavia è meglio trovare un equilibrio. Il rischio della prevalenza del bianco è quello di ottenere un ambiente troppo asettico e impersonale, mentre il nero può diminuire drasticamente la luce nell’ambiente.

Che fare? Per creare dinamismo, potete optare per pavimenti e rivestimenti in questi due toni, oppure, creare contrasti tra pareti bianche e arredi scuri. Unica accortezza: in questo caso, il soffitto è meglio che sia completamente chiaro.

arredare-bagno-mansarda-idee-foto-14

Galleria idee e foto per arredare bagno della mansarda

Avete visto che con pochi accorgimenti si possono creare diversi stili in un bagno mansardato? Da quello più moderno e contemporaneo, fino a uno vintage e classico, passando per quelli più leggeri e sbarazzini come il coastal. Cercate di non dare un freno alla vostra fantasia e decorare quanto più possibile il bagno della mansarda con oggetti, scaffalature, specchi, piante e quant’altro. Perché non date una occhiata alla galleria immagini per avere spunti in più?