Appartamento attico: 5 cose che deve avere

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Dal fascino dell’altezza alla possibilità di arredarlo in differenti stili. L’appartamento attico è uno dei più lussuosi e apprezzati. Ma quali sono gli elementi che non possono mancare? Come possiamo renderlo davvero speciale ed elegante, anche senza dover spendere troppo per l’arredo? Scopriamo ogni segreto in questo articolo.

Galleria foto ed immagini

Appartamento attico: 5 cose che deve avere

Le tipologie di appartamenti sono davvero differenti e molte sono andate a svilupparsi nel tempo con l’evoluzione del mercato immobiliare. Da una classica mansarda o ultimo piano si è passati al famoso e ambito attico, un appartamento di per sé più lussuoso e particolare che gode di diversi vantaggi e privilegi, primo tra tutti una bella vista.

Un’altra caratteristica fondamentale dell’attico è quella di possedere un terrazzo relativamente grande che consente di passare gran parte del tempo all’aperto. In particolare nelle giornate di sole questo diventa quindi, un ampliamento della casa che ci consente di goderci momenti di relax o di convivialità.

Arredare un attico non è poi così differente da arredare una qualsiasi altra tipologia di appartamento, eppure ci sono alcuni elementi che non possono proprio mancare in questo tipo di dimora. Si tratta di piccole idee che consentono di rendere l’ambiente ancora più suggestivo e particolare. In questo articolo abbiamo scelto di raccogliere cinque di queste.

Appartamento attico: 5 cose che deve avere

1. Una cucina da esterno

Appartamento attico: 5 cose che deve avere

Come abbiamo anticipato, uno dei privilegi dell’attico, è quello di possedere un ampio terrazzo da poter sfruttare non soltanto nelle giornate estive, ma anche in quelle invernali. Ciò consente di poter avere un prolungamento della casa e di conseguenza di poter gestire lo spazio come faremo per l’interno.

Il terrazzo diventa un luogo conviviale che può essere sfruttato in diversi modi. Una cosa che non può mancare quindi, è un angolo cottura che ci consenta di condividere cene e pranzi in compagnia di amici e parenti. Questa zona può essere attrezzata con elementi che in casa sarebbe difficile inserire, come ad esempio un forno a legna o un barbecue per arrostire carne e pesce.

2. Arredo da esterno

Appartamento attico: 5 cose che deve avere

Utilizzando lo spazio esterno anche per cucinare non può mancare un arredo da esterno. Qui possiamo comprendere non soltanto tavoli e sedie utili per consumare i pasti, ma anche altre tipologie gli elementi che ci consentono di passare del tempo in completo relax. A seconda della grandezza del terrazzo possiamo decidere di creare piccoli spazi dedicati.

Un’idea può essere quella di allestire una zona dedicata ai momenti più tranquilli e arredarla con divanetti da esterno, un tavolino e un ombrellone per coprirsi dal sole. Se le dimensioni del terrazzo lo permettono, e se lo desideriamo, può essere interessante anche aggiungere una piscina da esterno.

Questa dovrà essere scelta sulla base della grandezza e soprattutto della portata massima nella pavimentazione del terrazzo e potrà rendere più piacevoli le giornate estive.

3. Open space

Appartamento attico: 5 cose che deve avere

Passiamo ora allo spazio interno dell’attico e come arredarlo in modo da ottenere un ambiente suggestivo e particolare. Come abbiamo detto si tratta di una tipologia di appartamento collocato all’ultimo piano che spesso gode di una vista privilegiata rispetto ad altri appartamenti. Per sfruttare completamente questa caratteristica e per far entrare quanta più luce possibile all’interno della casa non può mancare un open space.

La realizzazione di un ambiente unico per la zona living e la cucina rende l’attico ancora più conviviale e particolare. Possiamo poi scegliere di arredare questo spazio a seconda delle nostre preferenze e delle nostra necessità. Uno degli stili più in voga per l’attico è quello industriale che conferisce a questo ambiente ancora più fascino e funzionalità.

4. Porte di vetro

Appartamento attico: 5 cose che deve avere

Quando non è possibile realizzare un open space è fondamentale conservare la possibilità di sfruttare tutta la luce che entra all’interno del lattico. Per questo motivo possiamo scegliere di sostituire le porte tradizionali con quelle più particolari in vetro. Queste possono essere utilizzate anche per dividere spazi che desideriamo rendere più personali.

Può essere infatti un’idea quella di creare uno studio all’interno del nostro attico e di suddividerlo con una porta vetrata scorrevole. In questo modo avremo comunque la possibilità di realizzarlo all’interno dell’open space, ma di chiuderlo e renderlo più personale e meno caotico durante i momenti di lavoro.

Allo stesso modo una porta in vetro può essere valida per suddividere il disimpegno che porta dalla zona giorno alla zona notte. In questo modo gli odori e i vapori della cucina non entreranno all’interno delle camere da letto.

5. Una veranda vetrata

Appartamento attico: 5 cose che deve avere

Come già anticipato, l’utilizzo di una veranda può essere veramente interessante e suggestiva dal momento che si possiede un attico. Questa infatti ci consente di rendere il terrazzo esterno vivibile anche durante la stagione più fredda.

È però importante che la stessa non interferisca con la luce e la bellezza derivante dalla posizione dell’appartamento. Proprio per questo motivo non può mancare una veranda a vetrata. Si tratta di elementi che possono essere realizzati anche in un condominio senza che siano necessari particolari concessioni, in quanto non interferiscono con l’estetica generale del palazzo.

Galleria idee e foto arredo per attico

L’appartamento attico è di per sé molto suggestivo e particolare. In questa galleria di immagini abbiamo raccolto una serie di elementi che non possono proprio mancare.