Angolo cottura: idee e soluzioni per arredarlo al meglio

Come arredare l’angolo cottura, specialmente quando si trova in un unico ambiente con il soggiorno? Ecco tanti consigli e altrettante ispirazioni, idee e soluzioni per arredare e organizzare al meglio l’angolo cottura secondo i diversi stili di arredamento.

arredare-angolo-cottura-17

Galleria foto ed immagini

L’angolo cottura in soggiorno è una scelta sempre più diffusa, specialmente tra chi vive in appartamenti di piccole metrature e desidera ottimizzare al meglio lo spazio. Arredare un ambiente unico cucina e soggiorno, può far sorgere dei dubbi anche nei più esperti appassionati e intenditori di arredamento e di interior design, in quanto sono tante le variabili da considerare.

Soprattutto se si tratta di arredare un angolo cottura piccolo e a scomparsa, infatti, il problema è calibrare l’arredamento e ponderare ogni scelta.

L’obiettivo, ovviamente, è non affollare troppo lo spazio e riuscire a ricreare un ambiente funzionale ma al contempo esteticamente gradevole e in linea con lo stile del resto della casa.

Al contrario di quel che si possa pensare, infatti, l’open space che prevede soggiorno e cucina in un unico ambiente, è un concept che può essere tranquillamente adattato a diversi stili, dallo shabby all’industriale.

Quali sono gli accorgimenti da tenere presenti e quali le idee più belle a cui ispirarsi? Cerchiamo di fare il punto su come arredare l’angolo cottura nel migliore dei modi, tenendo conto delle metrature a disposizione, puntando alla funzionalità degli spazi e, nondimeno, alla coerenza dello stile.

arredare-angolo-cottura-24

Arredare l’angolo cottura: tips e consigli

Quando si decide di arredare l’angolo cottura e questo coesiste con il soggiorno in un unico ambiente, è utile tenere presenti alcuni semplici ma preziosi accorgimenti.

Partiamo dalla scelta dei colori, che è fondamentale. Scegliere un’unica tonalità per soggiorno e angolo cottura non è consigliato. Meglio optare per due colori diversi, ma che stanno bene insieme, con cui facilitare da un punto di vista visivo la divisione degli ambienti e degli spazi.

Sfruttando i colori, sia per le pareti ma anche per mobili e complementi d’arredo, si riuscirà a differenziare un’area dall’altra. Attenzione, però: la coerenza stilistica è importantissima. L’arredamento dell’angolo cottura e del soggiorno deve seguire lo stesso stile.

Puntate, inoltre, a ricreare un’atmosfera armoniosa e omogenea servendovi dell’illuminazione. Non scegliete luci calde per il soggiorno e fredde per l’angolo cottura, per esempio.

Meglio un’illuminazione uniforme, su cui intervenire – in mancanza di un’adeguata luce naturale – aggiungendo o togliendo faretti, lampade a sospensione o lampadari nell’una o nell’altra zona dell’ambiente unico.

arredare-angolo-cottura-5

Arredare angolo cottura piccolo o a scomparsa

La questione si fa ancora più intricata quando si arreda un angolo cottura piccolo o a scomparsa. Gli spazi su cui intervenire sono ristretti e, alle volte, addirittura angusti, difficili da gestire. In questo caso specifico è ancora più importante la regola del “less is more”.

Ricordatevi che l’angolo cottura non è una cucina in piena regola. Focalizzatevi sull’essenziale e studiate attentamente la posizione di elettrodomestici e mobili.

Se dovete arredare un angolo cottura di dimensioni minime non sbizzarritevi con i colori vivaci ma preferite il bianco. I colori chiari e luminosi rendono l’ambiente più arioso e visivamente anche più spazioso.

Scegliete legno chiaro o laccato di bianco ed eventualmente abbinate una penisola con un piano in marmo dal tono più carico e a contrasto, per non appiattire troppo il vostro angolo cottura.

arredare-angolo-cottura-11

Angolo cottura moderno e dinamico

Passiamo, adesso, alla declinazione dell’angolo cottura in diversi stili di arredamento. Se la vostra è una casa moderna, anche l’angolo cottura dovrà esserlo.

L’angolo cottura moderno per antonomasia prevede faretti e lampade a sospensione, orpelli ridotti ai minimi termini e un arredamento lineare e soprattutto funzionale.

Scegliete colori neutri come il grigio e il tortora, da abbinare a pannelli in legno medio-chiaro. Affidate a cuscini ed elementi d’arredo tessili il compito di vivacizzare l’ambiente con pennellate di colore più accese.

arredare-angolo-cottura-16

Angolo cottura elegante dalla classe intramontabile

L’angolo cottura non è necessariamente piccolo e poco spazioso e non deve a tutti i costi ostentare un mood casual. Può anche essere ampio e collocarsi in una casa dallo stile elegante, raffinato e senza tempo.

In questo caso, si è deciso di puntare su mobili laccati di bianco, cui abbinare elementi d’arredo nei toni dell’oro o del bronzo. Quando e se lo spazio a disposizione lo consente, vi invitiamo a decorare e arredare l’angolo cottura in modo più particolareggiato: via libera, per esempio, ai tappeti e a grandi vasi dove trovano posto profumati bouquet fioriti.

arredare-angolo-cottura-10

Angolo cottura shabby per uno stile romantico e retrò

Arredare un angolo cottura shabby è più facile di quel che si possa pensare. Per differenziare l’ambiente cucina da quello del soggiorno è possibile scegliere due colori tipici della palette shabby, il bianco e il grigio per esempio, e utilizzarne uno per ciascun’area dell’open space.

L’angolo cottura vero e proprio, specialmente se stiamo parlando di stile shabby chic moderno, può essere personalizzato da stampe e quadretti con cornici in legno. Sul tavolo, invece, è possibile appendere un lampadario crochet in grado di illuminare al meglio l’ambiente.

arredare-angolo-cottura-23

Angolo cottura stile industriale per chi è al passo con i tempi

L’open space è uno degli elementi distintivi dello stile industriale e accade spesso che case e appartamenti declinati in questo particolare stile, prevedano un angolo cottura in soggiorno o, comunque, un ambiente unico che racchiuda a distanze molto ravvicinate entrambe le aree della casa.

Per il vostro angolo cottura in stile industriale scegliete mobili minimal e dalle linee squadrate. Preferite il legno per i ripiani dei mobili e inserite elementi d’arredo quali tavolo, sgabelli o sedie con piedi metallici.

Per quanto riguarda le pareti, potete scegliere di rivestire a mattoncini la parete dietro il piano cottura, optando invece per un colore scuro nell’area soggiorno. In questo modo i due ambienti risulteranno chiaramente distinti e indipendenti l’uno dall’altro.

arredare-angolo-cottura-18

Arredare un angolo cottura: immagini e foto

I nostri consigli su come arredare l’angolo cottura vi sono piaciuti? Date un’occhiata alle immagini di seguito per scoprire tante altre ispirazioni e altrettanti spunti per arredare con stile il vostro angolo cottura.