Abbinamenti migliori per il beige in bagno: 10 idee super

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Come possiamo abbinare il beige in bagno e ottenere un effetto di gran classe? Quali sono i colori migliori da accostare in base ai diversi stili? In questo articolo vedremo 10 idee super da ricreare.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-01

Galleria foto ed immagini

Il beige è tra i colori più luminosi e tenui disponibili per l’arredo. Come tinta neutra ci permette di essere abbinata con diverse combinazioni, ricreando ogni volta un effetto nuovo, che si coniuga con i differenti stili di arredo a nostra disposizione.

Proprio queste sue caratteristiche, la rendono una delle tinte più utilizzate nel bagno, un ambiente che necessita di luminosità e dove è bene che si trasmetta un’idea di spazio, anche quando questo è carente per motivi logistici. Il beige, infatti, è uno di quei colori che ci aiutano ad ingannare la mente riguardo lo spazio a nostra disposizione.

In questo articolo vedremo quindi, 10 idee super per utilizzare il beige in bagno e quali sono i migliori abbinamenti da sfruttare. Ci soffermeremo anche su diversi stili per avere una prima impressione di come possa essere realizzata questa stanza.

Mentre per approfondire il tema del colore beige a 360 gradi ecco colore beige per le pareti: caratteristiche e abbinamenti, si tratta di una guida completa a tutti gli ambienti e abbinamenti possibili con il beige.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-02

1. Rivestimenti beige

Uno degli utilizzi più fortunati del beige in bagno riguarda le pareti, in particolare i rivestimenti. La caratteristica luminosa di questo colore lo rende perfetto per donare anche agli ambienti più ristretti una sensazione di spazio e di grandezza.

Il bagno è inoltre una delle stanza della casa dove i rivestimenti trovano un maggiore utilizzo. Abbinati al colore beige, qualsiasi sia il materiale o l’effetto che preferiamo, questi doneranno un risultato di design che ci consentirà di arredare il bagno secondo diversi stili.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-03

2. Pavimenti beige

L’alternativa alle pareti chiare risiede nel pavimento beige. Sia questo realizzato con piastrelle o anche con un parquet chiaro, permette di ottenere un effetto di profondità anche se accostato a pareti dai colori più scuri.

Un pavimento beige riflette la luce, naturale o artificiale, presente nella stanza e ci permette di giocare con tinte più scure anche nell’arredo. Infatti, in questo modo, non dovremo temere un effetto opprimente in quanto il pavimento andrà ad alleggerire l’atmosfera generale.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-04

3. Sanitari beige

Anche se non spesso utilizzati, un altro tocco di classe sono i sanitari beige. Questi risultano meno anonimi dei classici dal colore bianco e permettono di far risaltare sia le pareti scure che quelle chiare a seconda dei diversi stili che scegliamo.

Alla pari dei fratelli bianchi, infatti, i sanitari beige riflettono naturalmente la luce donando una sensazione di aria all’ambiente. In più, però, rendono il bagno subito più elegante.

Per gli stili più moderni possiamo optare per un contrasto con pareti o arredi scuri, per quelli più classici e romantici invece sono perfetti i connubi con i colori tenui.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-05

4. Stile moderno

Il beige in bagno si presta molto bene all’utilizzo con lo stile moderno. Qui infatti trova posto sia nelle pareti che nel mobilio, spesso puntando su un look monocolore dove l’eleganza è data dai contrasti di sfumature possibili, con questo colore.

Un arredo in stile moderno ci permette inoltre, di giocare anche con diversi rivestimenti che possano delimitare le zone. Un tocco di classe è quello di utilizzare un rivestimento a mosaico per la doccia e contrastarlo, con uno monocolore per il resto dell’ambiente. Anche gli abbinamenti di colore variano dai connubi con i chiari a quelli in contrasto con gli scuri.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-06

5. Beige e grigio

Una delle combinazioni più utilizzate nello stile moderno è quella che vede il beige accostato al grigio, qualsiasi sia la sua sfumatura. Questo connubio, infatti, è capace di risaltare non solo l’eleganza degli arredi tipici dello stile, ma anche la luminosità.

Questo sposalizio si presta bene nel contrasto sia sulle pareti che nel mobilio. Se si desidera optare per texture particolari, la sfumatura più indicata da accostare al beige è quella del grigio caldo che permette di rendere l’ambiente ancora più accogliente.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-07

6. Stile contemporaneo

Un colore neutro e luminoso si presta bene anche all’utilizzo in un bagno arredato secondo lo stile contemporaneo. Proprio le due caratteristiche della tinta la rendo infatti adatta ad esaltare le linee decise dell’arredo scelto, soprattutto se abbinato a sanitari sospesi.

Qui possiamo giocare con contrasti più scuri che permetteranno di esaltare la scelta del colore principale, sia questo usato sulle pareti o nel mobilio. Possiamo completare l’arredo con qualche pianta decorativa come complemento di arredo.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-08

7. Beige e blu

L’abbinamento con un colore scuro che meglio esalta la scelta del beige e dello stile contemporaneo è quello con il blu. Questo è un colore che riporta subito all’idea dell’acqua, quindi perfetto per la stanza che ci apprestiamo ad arredare.

Inoltre, il chiaro del beige, va a smorzare l’effetto troppo scuro del blu in diversi modi. Possiamo optare per un rivestimento a mosaico o mattonelle a contrasto, che donino luminosità alla parete.

In alternativa, se prediligiamo pareti completamente blu, possiamo contrastare il beige nel mobilio o nel pavimento senza perdere la raffinatezza tipica dello stile contemporaneo.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-09

8. Stile classico

Lo stile classico non è sempre facile da adottare in bagno, soprattutto quando questo non ha dimensioni molto estese. L’utilizzo del beige, però, può tornarci utile e consentirci di effettuare connubi che esaltino anche l’arredo in legno scuro, in particolare se abbinato a pareti di un beige caldo.

In presenza di un bagno ampio, il beige si presta per lo stile classico anche con rivestimenti dai motivi floreali stilizzati. Questi, infatti, in qualsiasi altro caso, potrebbero rimpicciolire otticamente la stanza, soprattutto se accostati con toni più scuri. Diversamente si rivelano essere un elemento di classe abbinati a elementi in ferro battuto per lampadari e i porta asciugamani.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-10

9. Stile shabby chic

Il tocco neutro e delicato del beige, è perfettamente utilizzato nello stile shabby chic. Questo infatti predilige le caratteristiche proprie della tinta principale e consente diversi utilizzi anche nel bagno.

Un arredo sofisticato può essere ricreato riadattando diversi mobili, magari dall’effetto antico, ad uso proprio del bagno. Il connubio con altre tinte neutre, dalla sfumatura pastello, rende ancora più romantico e luminoso il nostro ambiente.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-11

10. Beige e verde acqua

Una tinta neutra e delicata, dalla tonalità pastello, che ben si abbina al beige è il verde acqua. Questa, utilizzata per arredare secondo lo stile shabby, consente di ricreare un ambiente luminoso e romantico scongiurando il pericolo di effetto impersonale tipico dei connubi di colori troppo chiari.

Con questo sposalizio si ottiene un effetto quasi marino che può essere ricreato sulle pareti o anche nel contrato con i mobili. Possiamo infatti inserire elementi di arredo in verde acqua, come ad esempio un mobile o una cornice per lo specchio.

abbinamenti-migliori-beige-in-bagno-10-idee-super-12

Abbinamenti migliori per il beige in bagno: immagini e foto

Il beige è uno dei colori più utilizzati per il bagno e che meglio si presta a diversi abbinamenti a seconda dello stile scelto. In questa galleria di immagini trovate 10 idee super per utilizzarlo.