Abbellire casa con i quadri vegetali

Nicola Spisso
  • Studi in Ingegneria Edile - Architettura

Una delle ultime tendenze a tema, per abbellire la propria casa è certamente quella dei quadri vegetali. Si tratta di un particolare tipo di composizioni molto raffinate ed eleganti capaci di dare un tocco unico all’arredamento della propria casa. In questa guida vi mostreremo numerose idee da cui prendere ispirazione per decorare le pareti della vostra casa con fiori e piante.

Galleria foto ed immagini

abbellire-casa-quadri-vegetali-3

Avere delle piante o dei fiori in casa è considerato da tutti un tocco in più per l’arredamento. Gli elementi di natura vegetale conferiscono infatti, un’atmosfera più viva a tutto l’ambiente domestico contribuendo nel contempo a renderlo anche più accogliente.

Ovviamente i fiori e soprattutto le piante hanno bisogno di una certa manutenzione, il cosiddetto pollice verde. Non tutti riescono a dare alle piante la giusta quantità di dedizione di cui bisognano, soprattutto quando si è troppo impegnati per il lavoro o quando le condizioni climatiche all’interno della casa, o l’esposizione alla luce, non sono ideali.

Come detto, una delle ultime mode è quella di addobbare casa con diverse installazioni vegetali che non sono altro che quadri composti di piante vere.

Le piante dei quadri vegetali, sono sottoposte preventivamente ad un trattamento di stabilizzazione che consente la loro conservazione in perfette condizioni per circa 10 anni.

abbellire-casa-quadri-vegetali-2

Quadri vegetali: come sono fatti?

Per realizzare queste vere e proprie opere d’arte è necessario dunque ricorrere a piante stabilizzate, cioè trattate in modo che diventino durevoli quasi al pari delle piante artificiali.

In questo modo non sarà necessario avere attenzione per la manutenzione, la potatura e l’irrigazione. Il trattamento di stabilizzazione viene eseguito con un composto a base di glicerina vegetale, che consente alla pianta di conservare nel tempo un aspetto perfettamente sano e mantenere il suo colore.

Queste piante stabilizzate vengono poi, posizionate insieme formando delle composizioni di grande effetto. Ad esempio è possibile utilizzarle per realizzare quadri vegetali di dimensioni normali o delle opere più grandi che in alcuni casi arrivano a coprire tutta la parete.

Ovviamente le piante stabilizzate hanno un costo leggermente più alto rispetto alle piante tradizionali e il loro prezzo oscilla da circa 25 € ad un massimo di 200 € in base alla grandezza. Secondo le proprie esigenze sarà, dunque, possibile acquistare le piante giuste per creare da sé la propria composizione.

abbellire-casa-quadri-vegetali-4

Tipologie di quadri vegetali

Andiamo adesso ad analizzare le più importanti tipologie di quadri vegetali tra quelle presenti in commercio, in modo da scegliere quella più adatta alle proprie esigenze ed aspettative.

abbellire-casa-quadri-vegetali-5

Fai da te

Una delle soddisfazioni più grandi è riuscire a dare quel tocco in più all’arredamento della propria casa grazie ad una propria creazione. In tal senso creare da soli la composizione del proprio quadro vegetale è certamente molto interessante.

Ovviamente bisognerà prestare grande attenzione a mantenere una certa armonia nella composizione, ma al contempo è possibile dare libero sfogo alla propria creatività, realizzando qualcosa che ci rappresenti davvero.

Sia nei centri specializzati che su internet è facile  trovare dei kit specializzati con tutto l’occorrente per creare il proprio quadro vegetale. In questo modo praticamente chiunque potrà riuscire nell’intento, anche i meno esperti.

abbellire-casa-quadri-vegetali-6

Semplici

In una casa con arredamento moderno e con uno stile lineare è possibile inserire con grande facilità un quadro vegetale semplice, optando anche per misure piuttosto grandi.

Le piante sono capaci di abbellire qualsiasi tipo di spazio donando il giusto equilibrio tra sobrietà ed eleganza. Per case dall’arredamento sobrio e minimal consigliamo cornici rettangolari con piante di colore verde, che magari riproducono forme geometriche.

abbellire-casa-quadri-vegetali-8

Molto colorati o elaborati

Se siete tra le persone che amano uno stile piuttosto eccentrico e vivace potete scegliere una composizione che fa del colore e delle forme particolari, il suo punto di forza.

In commercio esistono numerosi supporti dalle forme non tradizionali, ad esempio a forma di stella o di triangolo. Basterà inserire le vostre piante stabilizzate all’interno di queste cornici per creare delle composizioni capaci di far strabuzzare gli occhi a tutti i visitatori della vostra casa.

Come detto, in commercio esistono cornici di tutte le forme e dimensioni, vi consigliamo quindi di dare libero sfogo alla fantasia per creare le composizioni che più vi rappresentano.

I quadri vegetali più elaborati possono essere molto evocativi. Aggiungendo dettagli vari come: pezzi di legno, sassi, ramoscelli, sarà possibile ricreare nella propria casa un vero e proprio angolo zen in cui rilassarsi e lasciarsi trasportare dalle forze della natura.

abbellire-casa-quadri-vegetali-7

Quadri vegetali: che piante utilizzare?

Per i quadri vegetali non vengono utilizzate tutte le tipologie di piante in modo indistinto. Questo avviene perché non tutte le piante possono essere sottoposte al processo di stabilizzazione. In generale le piante che è possibile sottoporre al trattamento sono:

  • Licheni
  • Eucalipto
  • Felce
  • Muschio
  • Edera
  • Bonsai

abbellire-casa-quadri-vegetali-1

Abbellire casa con i quadri vegetali: immagini e foto

Ora che abbiamo chiarito come abbellire casa con i quadri vegetali, vi consigliamo di guardare la nostra galleria fotografica per lasciarvi ispirare.