5 sgabelli di design per la cucina: idee e foto

Gli sgabelli sono diventati sempre più protagonisti delle nostre case. In questo articolo vi proponiamo 5 sgabelli per la cucina dal design accattivante che daranno una marcia in più al vostro arredamento!

sgabelli-05

Galleria foto ed immagini

Soprattutto negli ultimi anni, lo sgabello è diventato un vero e proprio elemento di design all’interno della propria casa. Utile, pratico e soprattutto bello, lo sgabello ben si inserisce sia negli ambienti giorno che nella zona notte.

In alcune camere torna utile per la sua mera funzione da seduta o di appoggio, ad esempio nel bagno; in altre camere, come la cucina, è diventato col tempo un vero e proprio antagonista della sedia. Anzi, potremmo dire tranquillamente che con l’avvento di isola e penisola, la scelta dello sgabello diventa naturale rispetto alla classica sedia.

Infatti sempre più coppie e famiglie, nel momento di dover arredare la propria casa ex novo o nel caso in cui si decida di fare un restyling della propria cucina, optano per isola e penisola, considerate molto più pratiche e di design rispetto al classico tavolo.


Leggi anche: Come rendere accattivante una parete vuota

Di conseguenza, ne deriva la maggiore richiesta di sgabelli da cucina sempre più belli e particolari, che vadano a contribuire all’impronta stilistica con cui si è deciso di arredare la propria casa.

Abbiamo selezionato per voi 5 sgabelli per la cucina davvero imperdibili, per modello, tessuti e colori.

sgabelli-cucina-ikea

1. Sgabello con schienale Henriksdal – Ikea

Dalla seduta morbida e confortevole, lo sgabello con schienale Henriksdal di Ikea è senza dubbio quello con la seduta più comoda di tutta la linea a marchio svedese. Le gambe, in legno massiccio, lo rendono naturalmente molto resistente.

Non solo bello e comodo: il suo più grande punto di forza è il tessuto lavabile, questo significa che tale sgabello presenta una grande praticità nella pulizia e nel lavaggio.

Inoltre, questo sgabello è l’ideale per chi ama cambiare continuamente arredo e fare restyling: infatti, sono disponibili in negozio fodere lavabili di diversi colori e fantasie, come giallo, bianco, grigio, verde-blu, a quadretti bianchi e neri.

sgabello-henri-ikea

2. Sgabelli di design per la cucina: sgabello Bouchon – Domitalia

Lo sgabello Bouchon dell’azienda Domitalia, si evidenzia per la sua particolare ispirazione al classico tappo di sughero delle bottiglie da spumante, con tanto di gabbietta di fil di ferro che vanno a costituire l’intera struttura su cui si tiene la seduta.

È uno sgabello di grande design, che non passa certo inosservato; presenta una struttura che a prima vista appare molto leggera ma che in realtà è bella solida, essendo in metallo. La seduta invece è realizzata in vero sughero rigenerato, un materiale naturale che quindi rende lo sgabello di valore ancor più pregiato.


Potrebbe interessarti: 5 sgabelli di design per il soggiorno: idee e foto

Uno sgabello, quindi, comodo e resistente ed anche riciclabile.

sgabello-bouchon

3. Sgabelli di design in cucina: Sgabello Asta – Le Masie

Di grande fascino è lo sgabello Asta dell’azienda Le Masie, un marchio che si pone come prerogativa quella di stupire attraverso design accattivanti, estroversi, al fine di rendere allegri tutti gli spazi della casa che si decide di arredare con i loro complementi d’arredo.

Tra questi, c’è sicuramente lo sgabello Asta, realizzato in metallo di alta qualità, dalla seduta abbastanza alta (siamo sui 67 cm). Di color grigio chiaro, lo sgabello Asta segue uno stile industrial e al tempo stesso vintage; le gambe presentano una doppia barra in metallo, dove quella anteriore può fungere comodamente da poggiapiedi.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

Presenta una struttura in apparenza molto leggera, ma che invece può supportare fino 140 kg; il giusto compromesso tra grande praticità, resistenza e design.

sgabello-alto-asta

4. Sgabelli per la cucina: sgabello Gliss 902 – Pedrali

Lo sgabello Gliss 902 a marchio Pedrali si distingue per il suo design ultra moderno, firmato Marco Pocci & Claudio Dondoli dello studio Archirivolto. È senza dubbio uno sgabello molto leggero (pesa circa 6kg) e dalla seduta comoda, alto 65 cm, adatto sia ad isola e penisola che ad un angolo bar.

La seduta è realizzata in policarbonato ed è disponibile in diversi colori, sia opachi (bianco o nero) che trasparenti (grigio fumé, arancione, verde, rosso, trasparente). La struttura è realizzata in metallo cromato, ma può essere disponibile anche in tinta con la seduta, ma solo nelle varianti opache bianca o nera.

gabello-pedrali-gliss

5. Sgabelli di design per arredare la cucina: sgabello Glamm – Sklum

Dallo stampo decisamente vintage si presenta lo sgabello Glamm dell’azienda Sklum, un negozio di mobili e complementi d’arredo online che si ispira agli elementi di design più iconici della storia.

La seduta in similpelle, alta 65 cm, è particolarmente comoda e confortevole, disponibile in vari colori (caffè vintage, verde kaki, camel, marrone cioccolato, caramello e verde jungle), mentre la struttura, in metallo di alta qualità, è disponibile solo in nero.

Adatti a qualsiasi tipo di stanza, gli sgabelli glamm, dal nome squisitamente parlante, sono particolarmente indicati in cucina ma soprattutto in un angolo bar in stile vintage.

sgabello-alto-in-similpelle-glamm

Galleria idee e foto di sgabelli di design per la cucina

Gli sgabelli sono diventati un complemento d’arredo sempre più apprezzato in fase d’arredamento della propria casa, soprattutto se estrosi e particolari. In questa galleria abbiamo raccolto per voi alcuni modelli dal design particolarmente accattivante da cui prendere ispirazione!