5 colori ideali per lo stile scandinavo: spunti e ispirazioni

Esiste una vera e propria palette di colori scandinavi, nuance ideali per un arredamento in stile nordico impeccabile. Non solo bianco, quindi, ma anche altre tonalità, che sia per le pareti o per i mobili: Vediamo alcune ispirazioni da non perdere.

Quando si parla di stile scandinavo, si pensa immediatamente al bianco. Tuttavia, il non colore per eccellenza non è l’unica scelta possibile per una casa dall’arredamento stile nordico. Esistono intere palette di colori da cui poter attingere per le pareti o per i mobili, ma anche per accessori e altri complementi d’arredo.

L’importante è assecondare il concept che c’è dietro lo stile scandinavo, caratterizzato da un forte legame con la natura e con la perenne ricerca di un ambiente rilassante, accogliente e disteso. I colori ideali, non a caso, sono tutte tonalità luminose e non troppo intense, che rischiano a lungo andare di stancare lo sguardo.

Via libera, quindi, all’immancabile bianco e al suo “compagno” grigio, re della palette dei neutri, ma anche a tocchi di blu, verde e rosa pastello, specialmente se si desidera arredare casa in stile scandinavo moderno.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

1. Il bianco nello stile scandinavo

Il bianco è il colore che più di ogni altro rispecchia il mood dello stile nordico, puro e incontaminato come i paesaggi scandinavi che lo ispirano. Ricordiamo, infatti, che questo stile si rifa’ proprio alle case dei paesi nordici come la Finlandia, la Norvegia e in primis la Svezia.

In queste zone le ore di buio sono solitamente molto più numerose di quelle di luce, ragion per cui si cerca di ricreare in casa un ambiente luminoso, che sia anche accogliente e rilassante, una sorta di nido.

Complice anche il grande freddo, nei paesi scandinavi si trascorre molto tempo in casa, che diventa quindi un vero e proprio rifugio cozy e confortante. Il bianco domina la palette: richiama la neve, la purezza e il minimalismo che caratterizza lo stile nordico. Molto spesso viene accostato a sfumature naturali come il beige e l’avorio, soprattutto per gli elementi d’arredo tessili. Questi, infatti, vanno rigorosamente scelti in tessuti grezzi e naturali, appunto, come mussola, cotone e lino.

2. Lo stile scandinavo esalta il grigio

Un altro colore che ben si presta al concept dell’arredamento in stile scandinavo è sicuramente il grigio. Che si tratti di grigio tenue o del più carico e intenso grigio antracite, questa tonalità neutra e basic sta bene praticamente con tutto ed è perfetta per smorzare il total white senza sfociare necessariamente nella dimensione del colore.

In particolare, consigliamo di optare per un grigio antracite caldo, che quasi tende al marrone. Nonostante sia un colore piuttosto carico, infatti, non appesantisce l’ambiente né lo incupisce. Potete scegliere il grigio per una sola parete, in modo da non dipingerle tutte di bianco, oppure per mobili e soprammobili.


Potrebbe interessarti: Raccolta immagini HD creative commons per uso commerciale

3. Il blu: tocco di profondità per lo stile scandinavo

Come il bianco, anche il blu – e, più in generale, tutte le sfumature dell’azzurro – ben si sposano all’immaginario ispirato ai paesi nordici dove è nato l’arredamento in stile scandinavo. Allo stesso modo del grigio, può essere usato per dipingere una o più pareti ma anche per il design di interni. Meravigliosa, per esempio, l’idea di movimentare un soggiorno in stile scandinavo total white con un divano blu o con dei cuscini declinati in questa tonalità.

Pur essendo più intenso delle altre nuance che vi abbiamo suggerito finora, ricordiamo che il blu è il colore della profondità e della calma interiore, perfetto quindi per il mood rilassato dello stile scandinavo.

4. Il verde che richiama i paesaggi scandinavi

Come anticipato, esistono anche sfumature di verde che si prestano all’arredamento in stile scandinavo. D’altronde, una delle caratteristiche di questo stile è proprio il forte legame con la natura e nessun colore è emblema di natura come il verde. Ciò non vuol dire che le nuance da preferire siano il verde abete o il verde prato, fin troppo carichi e accesi.

Il nostro consiglio è di optare per un verde salvia, più o meno intenso a seconda del proprio gusto personale e nondimeno dell’ampiezza degli ambienti. L’ideale sarebbe preferire tocchi di verde per oggetti d’arredo dei più vari o per elementi tessili come tappeti e tende. Suggeriamo di usare il verde specialmente in cucina.

5. Sfumature rosa per un mood scandinavo

Anche il rosa si inserisce molto bene nel contesto di una casa arredata in stile scandinavo. Se vi sembra troppo femminile, sappiate che negli ultimi anni le distinzioni di genere sono cadute anche per quanto riguarda arredamento e design! Ovviamente, è importante individuare la giusta sfumatura.

Le tonalità eccessivamente pastello, come il rosa candy, non si addicono allo stile nordico. Meglio optare per delicate pennellate in rosa pesca o rosa salmone, sfumature chiarissime ma che si fanno notare, specialmente nell’ingresso o in camera da letto. Scegliete una di queste nuance per le pareti o per qualche dettaglio.

Colori ideali per lo stile scandinavo: immagini e foto

Se avete trovato interessanti i nostri suggerimenti a tema colori ideali per lo stile scandinavo, non perdetevi la galleria di immagini di seguito: abbiamo raccolto tante immagini di arredamento in stile nordico non solo bianco, ma declinato in altre tonalità irresistibili.

Maria Teresa Moschillo
  • Laurea in Editoria, informazione e sistemi documentari
  • Autore specializzato in Design, Lifestyle, Tendenze
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Vuoi seguire le novità in tema di casa, design, vedere le migliori idee per arredare, dipingere e tanti altri contenuti originali. Registrati gratuitamente alla nostra newsletter.