4 poltrone originali da non lasciarsi scappare

Rita Paola Maietta
  • Giornalista Pubblicista dal 2010

Le poltrone, oltre ad essere utili sono affascinanti. In questo articolo, ti proporremo alcuni modelli sopra le righe e molto originali da non lasciarsi scappare. 

5 poltrone originali da non lasciarsi scappare 3

Galleria foto ed immagini

In casa è impossibile pensare di non posizionare una o più poltrone. Del resto, si tratta di un arredo affascinante di cui, in commercio, ne esistono tantissime varianti: da quelle più comode a quelle più belle dal punto di vista estetico. Oltre alla poltrona tradizionale, hai mai pensato di rivoluzionare una stanza con una poltrona estremamente originale?

Un complemento d’arredo in grado di creare un’atmosfera particolare, soprattutto se è originale o di design. Nessun salotto è veramente completo senza posizionarcene una. Per alcuni modelli di poltrone, dato il loro design particolare, immaginare di rilassarsi sedendosi sopra, è un po’ difficile. Comunque, il design resta sicuramente garantito con una seduta che diventa la protagonista indiscussa di tutta la stanza.

La poltrona perfetta e originale è anche quella che ti permette di poterti ricavare un angolo relax in una stanza. Quante volte ti sei lamentato di non avere uno spazio adeguato per leggere le tue riviste preferite o rilassarti? Con la poltrona giusta puoi farlo: la soluzione ideale per poter trovare tempo per se, da dedicare ad attività tranquille.


Leggi anche: Idee originali per apparecchiare la tavola di Capodanno

Nelle case abitate da famiglie con pochi componenti, la poltrona può essere una valida alternativa al divano. Coerente con lo stile della stanza, oppure no, la poltrona, se la si vuole utilizzare appieno come seduta, deve fornire un buon sostegno alla schiena. Vediamo qualche modello originale da avere assolutamente nella propria casa.

5 poltrone originali da non lasciarsi scappare 2

Un po’ di storia

Le poltrone così come le conosciamo oggi, risalgono, più o meno, al 1700. Si trattava di sedute imbottite ma anche preziose, realizzate per dare comfort ma anche per essere belle. Soltanto nei tempi moderni, sono arrivate le poltrone accoglienti, quelle che invitano a sedersi e abbandonarsi al riposo.

Ciò è possibile non soltanto grazie alle forme ma anche ai tessuti ed ai materiali utilizzati. Un oggetto d’arredo in cui, la maggior parte degli architetti del XX secolo, ha deciso di cimentarsi negli anni. 

Il risultato sono state le poltrone classiche ed abbondanti, dall’effetto più soft oltre a quelle meno convenzionali ed originali. Proprio quelle che cercheremo di mostrarti, che rompono con la tradizione e che sembrano quasi opere d’arte.

4 poltrone originali da non lasciarsi scappare 8

1. Poltrone originali colorate, per un tocco pop

Se una o più poltrone sono moderne, originali, di design e super colorate, daranno un tocco pop all’arredo del tuo salotto. Del resto la cromoterapia può essere associata all’arredo.

In particolare, ti proponiamo i due nuovi colori, scelti da Pantone, come colori per l’anno 2021. Stiamo parlando del giallo illuminating, combinato al grigio ultimate grey. Un tocco di giallo vivacizzerà immediatamente la stanza, diventandone il punto focale, soprattutto se il resto è monocromatico.

Per qualcuno una poltrona gialla potrebbe sembrare azzardata. Per qualcun altro, invece, non è altro che una scelta stilosa e di arredo. La scelta dei materiali può spaziare dal velluto, che dona un tocco retrò, alla pelle più moderna.


Potrebbe interessarti: Abbellire una vecchia poltrona: 10 idee e foto

Abbinato al grigio, che è diventato il nuovo beige, il giallo illuminating rende al meglio la sua luminosità, indicata soprattutto per zone giorno. Il modello proposto è Blendy di Omi Tahara per Depadova. Una poltrona dal design essenziale, avvolgente che compensa la mancanza di spessore. E’ realizzata con linee continue.5 poltrone originali da non lasciarsi scappare 4

2. Poltrone originali che fioriscono in salotto

Si chiama Rose Chair e si ispira proprio al fiore da cui prende il nome. Realizzata come un’opera di sartoria, si compone di una base con gambe in metallo oppure argento e oro.

I petali sono cuciti uno per uno e hanno diversi colori di velluto, proprio per simulare il fiore. La poltrona a rosa, in diverse gradazioni di rosso, è consigliata per avere un effetto estetico quanto più simile al fiore. E’ realizzata dall’azienda Edra.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

5 poltrone originali da non lasciarsi scappare 5

3. Poltrone originali a sacco XXL

La classica poltrona sacco, che ha spopolato negli anni ’80, ormai la conosciamo tutti. La versione originale che ti proponiamo noi, può essere utilizzata sia all’interno che all’esterno. Si tratta di un sacco XXL che, grazie alle sue dimensioni, 180 x 140, può essere utilizzata con tutto il corpo.

La cucitura doppia rende la seduta molto sicura e robusta. Una seduta che permette sollievo ed equilibrio. Il materiale in cui è realizzata è il nylon, un materiale che può resistere agli strappi ed essere molto resistente.

poltrona a sacco

4. Poltrone originali che danno una mano al salotto

Per chi è alla ricerca di una forma assolutamente fuori dal comune e poco convenzionale, la poltrona a forma di mano è ciò che fa al suo caso. Si tratta di una originale poltrona di design, in grado di girare, grazie alle sue pratiche ruote alla base. La struttura è in legno ma lo schienale è morbido. 

4 poltrone originali da non lasciarsi scappare 7

4 poltrone originali da non lasciarsi scappare: foto e immagini

Quale di questi modelli ti convince di più? Ovviamente si tratta di poltrone originali per dare un tocco in più alla tua stanza, non devono necessariamente uniformarsi al resto dell’arredo.