10 trucchi per ingrandire un bagno piccolo

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Il bagno è una stanza indispensabile in casa ma non sempre le dimensioni possono essere soddisfacenti. Esistono però dei trucchi che permettono di ingrandire otticamente un bagno piccolo.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-01

Galleria foto ed immagini

Il bagno è un ambiente fondamentale all’interno del quale non possono mancare determinati accessori. Questi però richiedono spazio e non sempre ne abbiamo a disposizione tanto. Il caso più evidente è quello di monolocali o bilocali dove, per guadagnare spazio in altri ambienti, si tende a progettare bagni di dimensioni ridotte. Ma anche in grandi appartamenti possiamo ritrovare un secondo o terzo bagno molto piccolo che non sappiamo come arredare.

Di solito le dimensioni estreme si aggirano intorno ai 5 mq, situazione che può sembrare impossibile da arredare senza rinunciare a qualcosa. Ogni elemento che desideriamo inserire sembra essere di troppo e vietarci il movimento. In effetti, senza prestare attenzione, è facile incorrere in questo rischio.

Esistono però diversi trucchi che permettono di ingrandire, almeno otticamente, il bagno piccolo. Quindi, misure alla mano, che non devono mai mancare, attrezziamoci e rendiamolo vivibile e più grande di quanto non sia realmente.


Leggi anche: Colori ideali per bagno piccolo

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-02

1. Giocare con i contrasti di colore

Premesso che, come in un qualsiasi ambiente piccolo, i colori da prediligere sono quelli chiari, in un bagno di dimensioni ridotte possiamo creare l’illusione di spazio giocando con i contrasti: un bagno monocolore infatti rischia di trasmettere un’idea da ospedale.

Per creare questi effetti possiamo puntare su una parete più scura delle altre limitandoci a cambiare solo la sfumatura del colore. Il contrasto chiaro scuro permetterà di avere infatti una percezione maggiore dello spazio e, per un risultato ottimale, l’ideale è scegliere quella di fronte la porta per questo espediente.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-03

2. Piastrelle tridimensionali

Il bagno è il luogo dove più si utilizzano le piastrelle e, un trucco per rendere l’ambiente otticamente più grande, è quello di puntare su quelle tridimensionali che donano immediatamente un effetto profondità.

Anche in questo caso è sconsigliato l’esagerazione che potrebbe sortire l’effetto contrario. Dedichiamo questo tipo di rivestimento ad un’unica parete, la più usata, come ad esempio quella dietro al lavandino. Abbiniamo a queste, piastrelle dello stesso colore ma lisce oppure una vernice tono su tono.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-04

3. Rivestire fino a metà parete

Se non vogliamo puntare su piastrelle tridimensionali ma semplici, un trucco è quelle di rivestire il bagno solo fino a metà parete. Questo ci permetterà di ottenere un’idea di spaziosità anche nel caso volessimo scegliere un colore delle pareti su toni scuri.


Potrebbe interessarti: 30 idee e foto per un bagno beige

Anche in questo caso giocare con i contrasti aiuta ad illudere l’occhio e percepire un ambiente più grande di quello reale. Se quindi abbiamo optato per una vernice scura scegliamo piastrelle chiare che infondano movimento.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-05

4. L’illuminazione

L’illuminazione in un bagno piccolo è indispensabile e aiuta non solo nei movimenti ma anche a percepire lo spazio come più grande. Non limitiamoci ad un unico punto luce al soffitto ma cerchiamo di inserirne diversi in determinati angoli bui.

Un trucco infallibile è quello di posizionare le luci sullo specchio per rifletterla maggiormente. Un altra soluzione, per non inficiare lo spazio già ridotto, è quello di creare controsoffittature in cartongesso con led incorporati che illuminano l’ambiente ma non incidono sui consumi elettrici.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-06

5. Un grande specchio

Lo specchio, come la luce, aiuta ad ingrandire otticamente lo spazio. Mai come in un bagno è possibile osare con le dimensioni e puntare su uno a parete che aiuterà a infondere una sensazione di spaziosità.

L’ideale, per ottimizzare questo trucco, è scegliere specchi senza cornici o al massimo di dimensioni davvero ridotte. Se lo spazio poi è davvero molto piccolo possiamo giocare con i riflessi, posizionando uno specchio sopra il lavandino e uno alle spalle di questo.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-07

6. Usare un arredo sospeso

Il tipo di arredo che si utilizza in un bagno influisce molto sulle proporzioni percepite. In questo senso quindi può essere utile scegliere sanitari, lavabo e mobili sospesi, senza dimenticarci di rispettare le misure del bagno e lo spazio minimo tra i sanitari.

Questo trucco ci permette di vedere più pavimento e di illudere la mente che lo spazio sia maggiore. Inoltre, proprio questa particolarità, farà passare più luce che, come già detto, aiuta in ambienti piccoli.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-08

7. Usare superfici riflettenti

Che sia per i sanitari, per i mobili o per le piastrelle, un altro trucco consiste nell’utilizzare superfici riflettenti. Come abbiamo visto infatti nel caso dello specchio, questo aiuta a raddoppiare lo spazio. Ciò non significa che dobbiamo usare superfici specchiate per tutto il bagno, ma preferire le lucide a quelle opache.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-09

8. Il box doccia trasparente

Anche se di solito si è portati a scegliere il box doccia in plastica o PVC, la scelta migliore, per un bagno di piccole dimensione, è quella di uno in vetro trasparente. Questo tipo di box doccia non solo rende l’ambiente subito più elegante, ma permette di percepire più spazio eliminando i contrasti. Inoltre, un altro trucco, consiste nel preferire box e piatti doccia angolari rispetto a quelli rettangolari che permettono una maggiore mobilità in ambienti ristretti.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-10

9. Il termoarredo

Il termoarredo non solo è un elemento di stile in bagno, ma può anche aiutarci a guadagnare ulteriore spazio. Scegliere questa opzione preferendola al classico termosifone, ci farà risparmiare centimetri importanti.

Inoltre, molti termoarredi moderni, non si limitano solo a riscaldare l’ambiente e le salviette per asciugarsi, ma sono anche elementi di design che permettono di arredare con stile il nostro bagno di percepirlo come più grande.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-11

10. Accessori colorati

Gli accessori fanno la differenza in qualsiasi ambiente, ma in bagno sono un must che non deve mancare. Se oltre a sceglierli di stile puntiamo anche su colori vivaci e in contrasto con l’arredo e il colore delle pareti, avremmo ottenuto un effetto ottico di movimento che illuderà di avere più spazio.

Mentre infatti per l’arredo è indicato utilizzare tonalità neutre, per gli accessori, che occupano pochi centimetri, possiamo giocare su tonalità scure che contrastino con il resto e che renderanno l’ambiente molto più elegante e vivo.

10-trucchi-per-ingradire-il-bagno-12

10 trucchi per ingrandire un bagno piccolo: immagini e foto

Ingrandire un ambiente piccolo è possibile, anche se si tratta di un bagno. Esistono infatti una serie di trucchi che ci aiuteranno in questa impresa e li trovate nel nella galleria qui di seguito.