10 tonalità di arancione per le pareti di casa: idee e foto

Elisabetta Coni
  • Perito per il turismo

Pesca, albicocca, salmone, papaya, carota, corallo, zucca, mandarino, pesce rosso e arancio bruciato: idee e foto sulle 10 tonalità di arancione per le pareti di casa e come abbinarle per risaltare uno stile di arredo e rendere l’ambiente luminoso, rilassante, vivace e accogliente.

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-15

Galleria foto ed immagini

Un colore molto importante, luminoso e che dona vitalità e buonumore: l’arancione per le pareti di casa può portare vibrazioni positive, stimola la creatività e la fantasia. Tutto si gioca sulla scelta della sfumatura da stendere sui muri casalinghi e che si possa integrare bene nello stile di arredo.

Come nel caso di tutte le pareti colorate, i muri nelle diverse tonalità di arancione sono molto più complessi in quanto possono rivelare eventuali imperfezioni e difetti, oltre che dare l’illusione di un ambiente troppo piccolo e senza volume.

Esistono delle gradazioni tenui di arancione e altre molto intense: vi consigliamo pertanto di giocare con le tinte abbinando non più di tre colori diversi tra pareti, arredo e decorazioni. Al massimo, riservare un colore arancione forte a una sola parete. Scopriamo insieme le nostre idee complete di foto per le 10 tonalità di arancione adatte per le pareti di casa!

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-18

1. Pesca

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-1

Si tratta di una gradazione arancione che si ispira al famoso frutto, specialmente alla buccia tendente al rosa. Nonostante sia un tono che fa parte dei colori caldi, la sfumatura arancione pesca è una nuance tenue e molto gradita alla vista. Trasmette l’idea di relax e distensione, tanto da poter essere utilizzato per la zona notte, specialmente nella cameretta dei bambini.

Questa tonalità, se utilizzata nei toni più tenui, non stanca mai e può essere usata per dare risalto a un angolo specifico. Ad esempio, si può evidenziare la testata del letto, ma sta bene anche in tutte le pareti della stanza.

Utilissimo per smorzare il tono algido di un arredamento in stile nordico, shabby chic o classico e da alternare al bianco allo scopo di mantenere lucentezza e luminosità.

2. Albicocca

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-2

Molto simile al color pesca, il color albicocca è un arancione che si colloca tra una sfumatura di giallo e rosa, come appunto il frutto, anche se dobbiamo avvertirvi che questa tinta, applicata sui muri, visivamente è molto più pallida di una albicocca.

Poco male perché, non essendo brillante, regala serenità e al contempo energia. Inoltre, utilizzato in ambienti piccoli, darà l’impressione che la stanza sia più grande.

Questo tono di arancione è ottimo per bagno e soggiorno in stile minimal, per una cucina shabby chic e in camera o cameretta come antistress. Come materiali, l’abbinamento con quelli naturali come legno e pietra è adatto a uno stile classico. Il contrasto con un arredo verde pistacchio o dai toni del blu farà risaltare ulteriormente questa tinta.

3. Salmone

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-3

SI tratta di un arancione tendente al rosa, utilizzato a piene mani per le pareti di casa perché tramette morbidezza e soprattutto dona calore all’ambiente.

Non esiste una sola e unica gradazione di salmone, in quanto questa sfumatura può orientarsi verso i toni del rosa, come avvicinarsi a quelli di un arancione netto fino a diventare anche un rosso intenso, proprio come l’omonimo pesce.

Una nuance molto versatile che sta bene in ogni stanza, dall’ingresso alla cucina, fino alla zona living e alla zona notte, passando per il bagno. La combo perfetta per dare luminosità è color salmone abbinato ai toni bianchi caldi per uno stile classico, mentre per uno stile vintage, sta bene con un blu intenso o dettagli in oro.

4. Papaya

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-4

Il color papaya si sta rivelando una tinta di tendenza perché rende l’ambiente molto fresco e vivace, senza appesantirlo. Si ispira alla colorazione della polpa della papaya. Infatti, questa nuance trasmette vivacità ed energia. Ottima come tinta estiva anche per una casa vacanza, in quanto evoca l’estate e uno stile esotico e tropicale.

Questa sfumatura di arancione si sposa molto bene con un arredamento moderno, però è anche uno dei colori di punta per le pareti di un ambiente in stile bohèmien e soprattutto etnico. Questa particolare nuance farà risaltare i mobili vintage, soprattutto se sono di legno.

5. Carota

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-5

Si tratta di un arancione veramente intenso, proprio come quello che hanno questi ortaggi ricchi di vitamine. Unisce il rosso passione con il giallo energia, dando vita a un tono molto usato per trasmettere calore, equilibrio e concentrazione.

Come nel caso della foto, l’arancione carota è usato principalmente per dare gli accenti a questo bagno, oltre alle pareti che fanno risaltare il mobilio bianco, crea un contrasto con verde smeraldo e nero in grado di rendere la stanza dinamica e accogliente.

6. Corallo

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-6

Un arancione tendente al rosa con varie gradazioni che partono da un arancione rosato fino a un rosso intenso. Si tratta di una tinta rilassante e molto adatta per tutti gli stili che prevedono un arredo in legno, come lo stile country o un arredamento rustico.

Con contrasti netti dati dall’azzurro, verde o nero, si può creare anche un ambiente vintage accogliente.

7. Zucca

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-7

Una nuance adatta per l’autunno, soprattutto quando si avvicina Halloween, il color arancione zucca per le pareti casalinghe è tutt’altro che spettrale. Infatti, contribuisce a rallegrare l’ambiente, tanto che è molto utilizzato anche nell’arredo soprattutto per le camerette a ponte. Si tratta di un colore “vitaminico” grazie ai suoi tratti fosforescenti, che lo rendono particolarmente vivace.

Il color zucca è molto versatile e si adatta a ogni ambiente casalingo e a tutti gli stili. Esso è particolarmente gradito anche nella zona notte. Nonostante le note vivaci, non disturba il sonno e si abbina benissimo a un arredo in legno, specialmente sui toni del rovere.

Sicuramente è anche per questo che sta benissimo in un ambiente total white, country o rustico. Nello stile di arredo classico, contribuisce a dare un effetto contemporaneo “ringiovanendo” l’ambiente.

8. Mandarino

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-8

Una tinta per pareti casalinghe tendente al giallo, il color mandarino è caratterizzato dalla sua frizzantezza e fatta apposta per creare contrasti. Con questa nuance, l’unico limite è la propria fantasia visto che sta bene col bianco, spicca con verde e blu e vivacizza accostato a un giallo limone.

La sfumatura ideale per camera da letto e cameretta dei bambini, specialmente con una pittura ad effetto.

9. Pesce rosso

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-9

Nonostante il nome, si tratta di una sfumatura di arancione di tendenza in tempi recenti. In inglese, questa nuance si identifica come Goldfish. La sua composizione è 97.65% rosso, 51.37% verde e 19.61% blu, mentre il suo codice RGB è #f98332.

Si tratta di un arancione che regala vivacità ed energia a una stanza senza essere invasivo, proprio come i riflessi dei pesciolini. Un ottimo uso di questa tonalità è quello di pitturare solo una parete per dare enfasi o evidenziare qualcosa di caratteristico.

Con arredi total black, neutri o total white aiuta a farli spiccare ulteriormente, rompendo quella sorta di monocromia asettica che a lungo andare può diventare pesante.

10. Arancio bruciato

tonalità-arancione-pareti-casa-idee-foto-10

Una gradazione arancio scuro, molto autunnale che richiama le foglie che cadono dagli alberi e la natura che si addormenta. Questa tinta è perfetta per uno stile industriale o in un ambiente con tanto legno e metallo, per trasmettere l’idea di relax e di calma.

Va benissimo anche per dividere gli ambienti dal punto di vista ottico, ad esempio per un angolo pranzo rustico.

Tonalità arancioni per pareti: come abbinarle

20-idee-e-foto-di-un-soggiorno-in-arancione-01

Abbiamo visto quali sono i toni arancioni più in voga sulle pareti di casa, ma sicuramente avete ancora qualche dubbio su come fare degli abbinamenti perfetti. Bisogna solamente tenere in mente tre categorie per abbinamenti delicati:

  • Toni aranciati: sono gli arancioni intensi, che si abbinano alla perfezione con viola e blu.
  • Sfumature rosate: arancioni con un tocco di rosa o di rosso a cui si accostano bene tortora, beige e marrone, ma anche argento e oro.
  • Tonalità arancio-gialle, tipo il carota, da provare con i toni del giallo e del verde.

Il bianco sta bene con ogni sfumatura di arancione ed è in grado di uniformare eventuali contrasti. Ricordatevi che ci deve essere sempre armonia nell’insieme, pertanto, un tocco candido può rendere l’ambiente luminoso, rilassante, vivace e accogliente.

Galleria idee e foto di tonalità di arancione per le pareti di casa

Oltre alle 10 idee e foto delle tonalità di arancione per le pareti di casa, vi lasciamo anche un extra con delle altre immagini per trarre ispirazione dalla nostra galleria. Conoscevate già tutte queste sfumature di arancione?