10 motivi per scegliere la carta da parati in soggiorno

Vernice o carta da parati? Questo è il problema! Cercheremo di risolverlo in questo articolo proponendovi 10 motivi per scegliere la carta da parati in soggiorno.

carta-da-parati-soggiorno

Galleria foto ed immagini

Se dobbiamo entrare in una nuova casa o rimodernare le pareti della vecchia, non possiamo che trovarci dinnanzi ad un dubbio esistenziale: scegliere la vernice o la carta da parati? Una scelta non proprio facile da prendere e che richiede diverse valutazioni in merito.

Se poi la stanza da decorare diventa il soggiorno, la scelta è ancora più difficile. Mentre infatti, le camere da letto sono per lo più adibite all’uso notturno, il soggiorno è quella stanza della casa dove si presuppone si passi più tempo, dove ospitiamo amici e parenti e che quindi, richiede maggiore attenzione e perfezione.

In questo articolo vedremo 10 motivi che vi incentiveranno a scegliere la carta da parati in soggiorno, per avere una stanza impeccabile e perfetta che duri nel tempo e che rappresenti la vostra personalità arricchendo l’arredamento.


Leggi anche: Scritte, testi, simboli e disegni ASCII

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-01

1. Rapporto prezzo tempo

Fare i lavori in casa è sempre un’operazione faticosa che spesso siamo portati a rimandare il più possibile. Eppure la vernice avrebbe bisogno di essere cambiata almeno ogni 5 anni, un tempo impossibile da rispettare soprattutto se pensiamo a ciò che comporta la riverniciatura.

La carta da parati invece, ha una durata quasi tripla. Quindi, anche se il costo iniziale è decisamente superiore rispetto ad una normale vernice e se per applicarla necessitiamo dell’aiuto di un professionista, il costo iniziale viene ammortizzato dalla sua durata. Un notevole vantaggio.

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-03

2. Grande versatilità

Quando decidiamo di applicare la carta da parati non è necessario farlo su tutte le pareti del soggiorno. Questa infatti, è molto versatile e personalizzabile e possiamo quindi di decidere di decorare una sola parete, magari quella che più vogliamo valorizzare.

Se verniciare le pareti con colori diversi per farle risaltare con il tempo potrebbe appesantire l’ambiente, utilizzare la carta da parati su una sola parete permette di far risaltare con stile non solo la parete decorata, ma anche il resto dell’arredamento.

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-04

3. Migliora le proporzioni

Rispetto alla vernice normale con la carta da parati possiamo scegliere diverse fantasie, molte delle quali ci permettono di migliorare le proporzioni del nostro soggiorno con una semplice applicazione favorendo il lavoro fatto con l’arredamento.


Potrebbe interessarti: Rimodernare salotto con colori moderni ed arredo modulare

Pensiamo ad esempio ai soggiorni mansardati. Una carta da parati con una fantasia a linee verticali permetterà di rendere otticamente più lunga la parete bassa, anche se vi abbiamo strategicamente posizionato davanti il divano. Inoltre, donerà maggiore armonia all’ambiente.

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-05

4. Amplia e illumina gli spazi

Proprio la caratteristica di decorazione della carta da parati permette di ampliare otticamente lo spazio a nostra disposizione, un po’ come abbiamo visto prima con le proporzioni, rendendo anche il soggiorno più luminoso in pochi gesti.

Se infatti, abbiamo un soggiorno piccolo con la vernice saremmo costretti a puntare su colori molto chiari, quasi tendenti al bianco, per donare luminosità ed un effetto ottico di grandezza. Con la carta da parati ci basterà scegliere una stampa che doni lo stesso effetto, magari anche puntando su colori più scuri che possano adattarsi meglio all’arredo scelto.


Idee design personalizzate per te? Iscriviti al gruppo

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-06

5. Corregge i difetti della parete

Diciamoci la verità, le pareti non sono perfette. Capita durante la stuccatura, una parte leggermente più bombata di un’altra, anche se questo è un difetto impercettibile che spesso notiamo solo se appendiamo un quadro o poggiamo vicino un mobile.

Un difetto simile in soggiorno, rischia di rovinare l’armonia che vogliamo ricreare facendoci desiderare che arrivi presto il momento dei lavori. La carta da parati in questo si rivela utilissima in quanto, scelta a dovere, permette di nascondere facilmente questi difetti e farci ritrovare l’equilibrio desiderato.

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-07

6. Ottimo isolante

La carta da parati inoltre, si rivela un ottimo isolante termico permettendo di mantenere l’ambiente caldo d’inverno quando accendiamo il sistema di riscaldamento e, fresco d’estate, quando azioniamo il condizionatore: proprietà utilissima per il soggiorno.

Inoltre la carta da parati è anche un buon isolante acustico, vantaggio che la rende particolarmente valida da posizionare su quella parete che magari confina con la camera del neonato, permettendoci di vedere liberamente un film attutendo i suoni mentre il bimbo dorme pacificamente.

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-08

7. Richiede poca manutenzione

Anche se non ci pensiamo lo sporco di deposita anche sulle pareti, per questo motivo, almeno una volta all’anno, sarebbe indicato passare un panno umido su di queste per liberarle dalla polvere depositata. Un’operazione compromettente quando si hanno pareti verniciate.

Anche se scegliamo una vernice lavabile questa proprietà tende ad affievolirsi con il tempo, motivo per cui sarebbe indicato riverniciare la stanza dopo 4 anni. La carta da parati invece, richiede meno manutenzione, si rovina meno ed è più facile da pulire: utile in soggiorno che, come abbiamo detto, è una delle stanze più vissute della casa.

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-09

8. Varietà di stili

Come già anticipato esistono tantissime varietà di carta da parati, da quelle più semplici a quelle più eccentriche e decorate. Questa caratteristica ci permette di scegliere la carta che più si adatta alle nostre esigenze e allo stile del nostro soggiorno.

Non serve infatti, limitarsi ad un colore che possa abbinarsi con lo stile da noi scelto, possiamo rendere la parete parte integrante dell’arredamento scegliendo una fantasia che si adatti perfettamente. Questo ci permetterà di scatenare la nostra personalità.

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-10

9. Facile da rimuovere

L’odio verso la carta da parati spesso è dovuto al pensiero che sia ancora quella di tanti anni fa, vecchia difficile da applicare e anche da rimuovere. Le nuove tecnologie invece, hanno prodotto carte da parati decisamente migliori che ci permettono di rimuoverle con molta più facilità.

Se quindi abbiamo voglia di cambiare spesso arredo nel soggiorno, proprio perché è una stanza molto vissuta, non possiamo che optare per la carta da parati. In questo modo, assieme ai mobili o alla disposizione di questi, potremmo cambiare facilmente anche l’aspetto della nostra parete.

carta-da-parati-soggiorno-1

10. Non perde colore e non attira gli odori

Ultimo punto, ma non meno importante parlando del soggiorno, è la caratteristica della carta da parati di non ingiallire e non attirare gli odori. Questa caratteristica, se può essere sorvolata per le altre stanze, si rivela perfetta per il soggiorno.

Il soggiorno è magari la stanza dove organizziamo pranzi e cene. Con la vernice classica, tutti gli odori sprigionati dalle pietanze tendono ad attaccarsi alla parete a causa della porosità di queste. Con la carta da parati, grazie alla sua omogeneità, ciò non accade e possiamo continuare a mangiare sereni!

10-motivi-per-scegliere-la-carta-da-parati-in-soggiorno-12

10 motivi per scegliere la carta da parati in soggiorno: immagini e foto

Lavori in vista? Ancora non sapete se scegliere la vernice o la carta da parati per le pareti del vostro soggiorno? Ecco una galleria di immagini con 10 suggerimento per scegliere la carta da parati.

Fabiola Criscuolo
  • Titolo di studio: Laurea Magistrale in Scienze Politiche
  • Autore specializzato in Arredamento, Design
Suggerisci una modifica