10 colori caldi per il bagno

Fabiola Criscuolo
  • Dott. in Scienze Politiche

Quali sono i colori che rendono più rilassante e accogliente il nostro bagno? Come possiamo  arredare questa stanza con tinte calde e avvolgenti? In questo articolo vedremo 10 sfumature che ci permetteranno di esaltare questo ambiente.

10-colori-caldi-per-il-bagno-01

Galleria foto ed immagini

Il bagno è una delle stanze in cui la scelta dei colori risulta fondamentale. Anche se spesso tendiamo a sottovalutarlo, questo è un luogo indispensabile dove, senza rendercene conto, tendiamo a rilassarci e ricaricarci per affrontare la giornata.

Basti pensare al momento in cui ci prepariamo per andare a lavoro o quando ci concediamo un bagno caldo dopo una giornata stressante.

Scegliere i colori giusti quindi, non significa solo trovare quelli che meglio si addicono allo stile di arredo scelto, ma anche quelli che ci trasmettono un senso di pace interiore.

In questo senso, le sfumature calde ci permettono di percepire lo spazio come più accogliente. Non parliamo solo di colori delle pareti, ma anche dell’arredo e soprattutto della biancheria che, in questa stanza, è quasi sempre a vista.

In questo articolo vedremo 10 colori caldi che possiamo utilizzare nel nostro bagno e che possono adattarsi ai diversi stili che prediligiamo. Non vedremo solo tinte intense, ma anche quelle più delicate che mai avremmo pensato potessero aiutarci a vivere meglio questo ambiente.

10-colori-caldi-per-il-bagno-02

1. Blu intenso: il colore del mare

Uno dei colori più usati nel bagno è il blu, quello che richiama l’acqua profonda e calma. Non è difficile trovare per le pareti rivestimenti a mosaici con diverse sfumature di questo colore, che si adatta con eleganza a diversi stili.

Non tutte le gradazioni di questo però risultano calde e avvolgenti. Per questo scopo dobbiamo puntare più su una sfumatura scura che risulterà al tempo stesso neutra.

Se però, il nostro bagno è molto piccolo potrebbe non essere indicato usare un colore così intenso su pareti o mobili, per questo motivo possiamo puntare su un mosaico all’interno della doccia o per la biancheria a vista che donerà un tocco di eleganza.

10-colori-caldi-per-il-bagno-03

2. Giallo: il colore del sole

Il giallo è il colore caldo per eccellenza, quello che ci ricorda il sole e le belle giornate. Proprio per questa ragione è un colore molto utilizzato in bagno, spesso unito al blu con cui riesce ad esaltare pareti, nel caso di mosaici di varie dimensioni, e mobili.

Sono tante le sfumature di giallo che possiamo utilizzare all’interno del nostro bagno, come il miele e l’ocra che sono più intensi, o il giallo limone per chi desidera un tono più luminoso. Questo è anche il colore ideale non solo per i mobili, ma anche per gli accessori come il portasapone.

10-colori-caldi-per-il-bagno-04

3. Rosso: intenso come il fuoco

Uno dei colori caldi preferiti in bagno, specialmente se si parla di arredi moderni, è il rosso. Colore intenso e di grande effetto viene preferito soprattutto nel mobilio dove permette di esaltare lo stile anche in un ambiente non molto grande.

Potrebbe interessarti 30 idee e foto per un bagno beige

Questo colore colore così vivace si abbina con molta facilità sia a tinte chiare che ad altre più intense e, trasmette subito un senso di carica, utile sia all’inizio che alla fine della giornata. Ecco perchè può essere scelta anche per asciugami e accappatoi che non solo risalteranno nel bagno, ma ci avvolgeranno come un caldo abbraccio al momento dell’utilizzo.

10-colori-caldi-per-il-bagno-05

4. Arancione: un mix intenso

Un mix tra il rosso e il giallo che conserva le stesse caratteristiche calde e rilassanti è l’arancione. Negli ultimi anni, questa sfumatura, sta trovando sempre più posto all’interno dei nostri bagni grazie alla sua neutralità e versatilità.

Adatto a stili moderni e classici questo colore è perfetto per pareti, mobili e biancheria e ci permette di essere sfruttato qualsiasi sia la grandezza del nostro bagno.

Se si decide di optare per questa tinta bisogna solo ricordarsi di dosarla bene. Essendo meno intensa, infatti, il rischio è quello di abusarne ottenendo un effetto opprimente.

10-colori-caldi-per-il-bagno-06

5. Vinaccia: forte e deciso

Non sempre il viola viene considerato un colore caldo, eppure, usato in una sfumatura tendente al rosso, può essere la scelta perfetta per il bagno. È il caso del vinaccia, una tinta forte e decisa che si presta a diversi stili e abbinamenti.

Vista la sua intensità, se vogliamo usarlo sulle pareti, è preferibile optare per una sola superficie. Il suo utilizzo migliore è nel mobilio dello stile moderno, dove permette di esaltare la scelta, ma soprattutto negli accessori e nella biancheria per il bagno dove possiamo giocare con contrasti chiari.

10-colori-caldi-per-il-bagno-07

6. Verde muschio: richiamo alla natura

Per un richiamo alla natura che ci consenta di ricreare un clima sereno all’interno del nostro bagno, il colore perfetto e caldo è il verde muschio. Questo si rivela essere subito neutro ed elegante, ma al tempo stesso molto scuro, quindi poco adatto a tutte le pareti del bagno per evitare un clima opprimente.

È ideale invece se usato solo su una parete, anche con mattonelle e rivestimenti alternati a colori più chiari come il beige. Ma soprattutto dimostra tutta al sua raffinatezza quando utilizzato negli accessori e nella biancheria a vista.

10-colori-caldi-per-il-bagno-08

7. Grigio tortora: neutro e avvolgente

Il grigio tortora è una delle sfumature neutre e calde più utilizzate del momento, soprattutto quando si parla di arredi moderni per il bagno. La sua caratteristica principale è quella di rendere subito il bagno confortevole ed elegante senza mai risultare troppo forte.

Se ben ponderato, il grigio tortora può essere utilizzato ovunque, ma la sua fortuna è nei rivestimenti che esaltano i toni caldi dell’arredo, dei sanitari e della biancheria. È perfetto anche se utilizzato per un tappeto che richiama la tinta delle pareti.

10-colori-caldi-per-il-bagno-09

8. Marrone: dal legno alla terra

Il marrone è un colore caldo che si adatta molto al bagno dallo stile classico. Usato soprattutto in connubio con il legno, questo permette di percepire subito l’ambiente come più confortevole senza appesantire il clima.

Usato invece in stili più moderni è ideale sulle pareti che trasmetteranno una sensazione avvolgente e serena sia al mattino presto che alla sera dopo un’intensa giornata di lavoro.

10-colori-caldi-per-il-bagno-10

9. Avorio: chiaro, caldo e delicato

I colori caldi non sono solo quelli scuri, ma anche quelli più delicati come ad esempio l’avorio. A metà tra il bianco e il beige, questa sfumatura è perfetta per le pareti dei bagni piccoli per evitare il bianco che potrebbe risultare troppo asettico.

Il suo tono caldo permette di essere utilizzato anche nell’arredo e nella biancheria a vista in contrasto con colori più forti. Perfetti sono gli abbinamenti con il verde muschio e il marrone per un richiamo ai colori della natura.

10-colori-caldi-per-il-bagno-11

10. Nero: scuro ma caldo

Il nero è un colore dalla doppia personalità. A seconda seconda degli abbinamenti utilizzati può risultare freddo e rigido o caldo e avvolgente. Ciò lo rende ideale per il bagno dove risulta un colore audace che, se ben ponderato, permette combinazioni di lusso.

Poco indicato per la biancheria è invece, perfetto per la rubinetteria, i mobili moderni e giochi di colore sulle pareti. Per donargli la sfumatura calda che cerchiamo dobbiamo accostarlo a colori dalla stessa caratteristica, come il beige tendente al marrone, il grigio tortora o il rosso se vogliamo un tocco più deciso.

10-colori-caldi-per-il-bagno-12

10 colori caldi per il bagno: immagini e foto

Per trasmettere un clima accogliente e rasserenante in bagno dobbiamo partire dalla scelta dei colori. I migliori risultano essere quelli caldi e, in questa galleria di immagini, potete trovare 10 tonalità perfette per questo scopo.